Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Corinaldo (AN): identificato il ragazzo che avrebbe spruzzato lo spray urticante all'interno della discoteca, il giovane fermato per droga, le due vicende non sono collegate
- Corinaldo (AN): stabili le condizioni dei feriti, addetto alla sicurezza della discoteca Lanterna Azzurra, c'era troppa gente all'interno del locale
- Roma: Salvini, resto favorevole alla TAV e alle altre grandi opere, Di Battista, lotta Gilet Gialli sacrosanta, il M5s li supporti
- Francia: proteste dei gilet gialli, il presidente Macron nelle prossime ore parlerà al Paese
- Paternò (Ct): tragedia familiare, un padre avrebbe ucciso la moglie e i figli di 4 e 6 anni, poi si sarebbe tolto la vita
- Roma: allarme Codacons, nel 2018 stangata sulle bollette, aumenti dell'11% per la luce e del 13% per il gas
- Calcio: serie A, Milan-Torino 0-0, Sassuolo-Fiorentina 3-3, Empoli-Bologna 2-1, Parma-Chievo 1-1, Udinese- Atalanta 1-3, Genoa-Spal 1-1
- Calcio: 3-1 al Boca Juniors, il River Plate ha vinto la copa Libertadores
- Calcio: Leonardo, Ibrahimovic non verrà al Milan, ha deciso di restare ai Galaxy di Los Angeles
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 novembre 2018

Ecco perché in inverno siamo depressi, scoperto un gene

In un maxi-studio sul genoma di migliaia di individui

Quando le giornate si accorciano e arrivano i primi freddi, per alcuni cala anche, terribilmente, l'umore. E’ la depressione stagionale e ora grazie a un maxi-studio è stato identificato un gene legato al disturbo dell'umore che si manifesta nei mesi freddi. Gli esperti hanno studiato l'intero genoma di 1.380 individui con il disturbo depressivo invernale e lo hanno confrontato con il Dna di 2.937 individui senza questo problema. Hanno così individuato un gene chiamato ZBTB20 che ha un ruolo nei ritmi circadiani (cioè i ritmi dell'organismo collegati all'alternanza di luce e buio). Lo ZBTB20 è importante per l'adattamento alle giornate che si accorciano in inverno. E' possibile che alterazioni a carico di questo gene rendano più ostico per l'organismo accettare la fine della bella stagione ed entrare nella più cupa stagione fredda. Da qui il disturbo depressivo stagionale.

Ecco perché in inverno siamo depressi, scoperto un gene