Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: allarme della Corte dei Conti, rischi gravi, da un taglio shock delle tasse, le famiglie intanto risparmiano di più e spendono di meno
- Roma: due maestre sospese in una scuola dell'infanzia di Fiumicino, sono accusate di maltrattamenti nei confronti dei piccoli alunni
- Usa: choc per la foto del migrante morto in Rio Grande con la figlioletta di due anni, l'uomo cercava di raggiungere il Texas attraversando il fiume, trovati morti anche una donna e tre bambini
- Napoli: operazione anti-camorra, oltre cento arresti in tutt'Italia, colpiti i clan della cosiddetta Alleanza di Secondigliano
- Manduria (Ta): nove nuovi arresti per la morte di Antonio Cosimo Stano, morto dopo essere stato bullizzato per mesi da una baby gang, otto di loro sono minorenni
- Roma: settimana di caldo africano, temperature in aumento, al Nord anche 38 gradi, al Sud in arrivo qualche temporale, domani e dopodomani il picco
- Roma: riapre dopo 246 giorni la fermata della metro A di Piazza della Repubblica, rimasta chiusa dopo un incidente in cui rimasero coinvolti i tifosi del Cska Mosca, per un malfunzionamento della scala mobile
- Roma: i 5 Stelle pronti a chiedere la revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia, ma è ira della Lega, sullo sfondo anche la partita-Alitalia
- Calcio: mondiali femminili in Francia, boom dell'Italia in Tv, in quattro milioni e mezzo per la vittoria sulla Cina, sabato le azzurre affronteranno l'Olanda nei quarti, appuntamento alle 15.00 su Rtl 102.5
- Calcio: Buffon vicino ad un clamoroso ritorno alla juventus, nel ruolo di secondo portiere e uomo-spogliatoio a supporto del neo-tecnico, Maurizio Sarri
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
31 ottobre 2018

Emanuela Orlandi, il fratello, ora voglio capire

La lunga attesa della famiglia Orlandi, la sorella di Mirella Gregori spera, "almeno saprò dove piangerla"

La verita' dopo 35 anni. Oppure l'ennesimo spiraglio che si chiudera' senza placare il tormento di una serie di sospetti. Pietro Orlandi cammina pensieroso in Procura a Roma, con il suo avvocato al fianco, dopo l'apertura di un fascicolo legato al ritrovamento di alcune ossa nella Nunziatura Apostolica di via Po, nella Capitale. Quei reperti saranno analizzati per capire se appartengano alla sorella di Pietro, Emanuela Orlandi, oppure a Mirella Gregori, le due ragazze scomparse in due diversi episodi nel 1983 a Roma. Entrambe le famiglie sperano. E vogliono vederci chiaro. "Chiederemo alla Procura di Roma e alla Santa Sede in che modalita' sono state trovate le ossa e come mai il loro ritrovamento e' stato messo in relazione con la scomparsa di Emanuela Orlandi o Mirella Gregori. Il bollettino emesso ieri sera dalla Santa Sede fornisce poche informazioni", ha detto Laura Sgro', legale della famiglia Orlandi, che ha accompagnato Pietro dai pm chiarendo poi che "c'e' una attivita' istruttoria in corso e contiamo di avere notizie piu' dettagliate nei prossimi giorni". E' cauta anche Maria Antonietta, sorella di Mirella Gregori, la studentessa di 16 anni scomparsa in misteriose circostanze esattamente 40 giorni prima di Emanuela: "non voglio illudermi, voglio restare con i piedi per terra ma in cuor mio spero che quelle ossa siano di Mirella cosi' si potrebbe mettere una parola fine a questa vicenda e io avrei un luogo dove andare a piangere e portare un fiore a mia sorella. Gli inquirenti hanno il nostro Dna - spiega Maria Antonietta Gregori -. Lo hanno prelevato quando furono fatte verifiche su alcune ossa rinvenute nella basilica di Sant'Apollinare". La sorella di Mirella auspica che "su questa vicenda si faccia luce: voglio capire perche' si e' pensato subito a mia sorella ed Emanuela Orlandi nelle ore successive al ritrovamento".

Emanuela Orlandi, il fratello, ora voglio capire