Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: tensioni nella maggioranza, premier Conte, nessun Consiglio dei ministri prima delle elezioni Europee
- Roma: Salvini, io toglierei l'abuso d'ufficio, ci sono sindaci che non firmano niente per paura di essere indagati
- Milano: bimbo di 2 anni ucciso in casa, sul corpo segni di violenza, fermato il padre 25enne che era fuggito
- Roma: Istat, tagliate le stime sul Pil, nel 2019 + 0,3% da 1,3 previsto a novembre, disoccupazione al 10,8%
- Giappone: la Panasonic ha annunciato lo stop delle forniture alla Huawei, decisione legata alle misure restrittive americane imposte al colosso cinese
- Campobasso: rivolta nel carcere, barricati venti detenuti, la Polizia Penitenziaria dice che la situazione è sotto controllo
- Roma: Confindustria, assemblea annuale, il presidente Vincenzo Boccia, l'Italia non riparte con lo slancio necessario
- Siria: rilasciato l'italiano Alessandro Sandrini, era stato rapito nel 2016 vicino al confine con la Turchia
- Monteriggioni (Si): finisce in una scarpata un autobus con a bordo comitiva dell'est Europa, morta una donna, 37 i feriti, arrestato l'autista per omicidio stradale
- Palermo: oggi 27esimo anniversario della strage di mafia a Capaci, partita da Civitavecchia la Nave della Legalità
- Napoli: stop alle attività sanitarie programmate all'Ospedale Cardarelli, scarseggia la biancheria pulita
- Calcio: Sarri su possibile arrivo alla Juventus, per decidere il mio futuro voglio sapere se il Chelsea è contento di me
- Ciclismo: Giro d'Italia, a Novi Ligure vittoria di tappa per l'australiano Ewan, Valerio Conti sempre in maglia rosa, ritirato Elia Viviani
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
31 ottobre 2018

Emanuela Orlandi, il fratello, ora voglio capire

La lunga attesa della famiglia Orlandi, la sorella di Mirella Gregori spera, "almeno saprò dove piangerla"

La verita' dopo 35 anni. Oppure l'ennesimo spiraglio che si chiudera' senza placare il tormento di una serie di sospetti. Pietro Orlandi cammina pensieroso in Procura a Roma, con il suo avvocato al fianco, dopo l'apertura di un fascicolo legato al ritrovamento di alcune ossa nella Nunziatura Apostolica di via Po, nella Capitale. Quei reperti saranno analizzati per capire se appartengano alla sorella di Pietro, Emanuela Orlandi, oppure a Mirella Gregori, le due ragazze scomparse in due diversi episodi nel 1983 a Roma. Entrambe le famiglie sperano. E vogliono vederci chiaro. "Chiederemo alla Procura di Roma e alla Santa Sede in che modalita' sono state trovate le ossa e come mai il loro ritrovamento e' stato messo in relazione con la scomparsa di Emanuela Orlandi o Mirella Gregori. Il bollettino emesso ieri sera dalla Santa Sede fornisce poche informazioni", ha detto Laura Sgro', legale della famiglia Orlandi, che ha accompagnato Pietro dai pm chiarendo poi che "c'e' una attivita' istruttoria in corso e contiamo di avere notizie piu' dettagliate nei prossimi giorni". E' cauta anche Maria Antonietta, sorella di Mirella Gregori, la studentessa di 16 anni scomparsa in misteriose circostanze esattamente 40 giorni prima di Emanuela: "non voglio illudermi, voglio restare con i piedi per terra ma in cuor mio spero che quelle ossa siano di Mirella cosi' si potrebbe mettere una parola fine a questa vicenda e io avrei un luogo dove andare a piangere e portare un fiore a mia sorella. Gli inquirenti hanno il nostro Dna - spiega Maria Antonietta Gregori -. Lo hanno prelevato quando furono fatte verifiche su alcune ossa rinvenute nella basilica di Sant'Apollinare". La sorella di Mirella auspica che "su questa vicenda si faccia luce: voglio capire perche' si e' pensato subito a mia sorella ed Emanuela Orlandi nelle ore successive al ritrovamento".

Emanuela Orlandi, il fratello, ora voglio capire