Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Novara: bimbo di due anni morto, la Procura dispone il fermo della madre e del compagno della donna, inquirenti, è stato massacrato
- Cusano Milanino (Mi): uomo di 43 anni ucciso nel cortile di casa dell'ex fidanzata, sarebbe stato colpito dal nuovo compagno della donna
- Lamezia Terme: maestra arrestata con l'accusa di maltrattamenti sugli alunni, avrebbe rivolto ai bambini anche frasi ingiuriose
- Roma: elezioni europee, oggi giornata di silenzio elettorale, domani si voterà dalle 7.00 alle 23.00, poi lo spoglio
- Roma: Maurizio Belpietro direttore de l'Unità per un giorno, è polemica
- Gb: dimissioni premier May, Boris Johnson, paladino della Brexit, fuori il 31 ottobre con o senza accordo
- Mestre (Ve): Cgia, l'Inps e l'Inail pagano le imprese in ritardo e lo fa anche metà dei ministeri
- Cinema: Festival di Cannes, questa sera in programma la cerimonia di premiazione, Almodovar favorito
- Calcio: serie A, oggi ultima giornata del campionato, alle 18.00 Frosinone-Chievo, alle 20.30 Bologna-Napoli
- Calcio: New York Times, la Fiorentina sarebbe stata ceduta al miliardario americano Rocco Commisso
- F1: Gran Premio di Monaco, oggi alle 15 le qualifiche
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
04 marzo 2019

Emanuela Orlandi, si valuta richiesta di aprire una tomba

Lo rivela il direttore ad interim della Sala Stampa della Santa Sede

Dal 22 giugno 1983, quando sparì da Roma Emanuela Orlandi, cittadina vaticana, si sono susseguite diverse piste di indagini, ma il mistero rimane. La famiglia Orlandi, che non si è mai arresa, ha deciso di giocare un’altra carta. Alla Santa Sede è stato chiesto di riaprire una tomba del cimitero teutonico, che si trova all’interno delle mura. L’estate scorsa, una lettera anonima ha portato l’attenzione su una statua che si trova nel camposanto. Cercate dove indica l’angelo, si legge nella missiva. Da un primo esame si è scoperto che la tomba che sta sotto l’angelo è stata aperta almeno una volta e che la datazione della statua è diversa da quella della lastra. Alcune fonti riferiscono che più persone da anni sono solite portare fiori in quel luogo proprio per Emanuela Orlandi. Il Vaticano ha fatto sapere che prenderà in considerazione la richiesta. La famiglia Orlandi poi, prendendo spunto dal fatto che Papa Francesco ha deciso l’apertura degli archivi relativi al pontificato di Pio XII per il 2020, ha chiesto di poter accedere agli atti delle indagini sul caso Orlandi.

Emanuela Orlandi, si valuta richiesta di aprire una tomba