Enrico Ruggeri in collegamento con RTL 102.5: “Negli anni la Partita del Cuore ha raccolto quasi 100 milioni”

02 agosto 2020, ore 13:30

Enrico Ruggeri, presidente della Nazionale italiana cantanti, ha anticipato l’edizione di quest’anno che si terrà il prossimo 3 settembre allo stadio Bentegodi di Verona

La Nazionale italiana cantanti ha avuto l’idea di rendere la Partita del Cuore un mini campionato” ha anticipato Enrico Ruggeri ai microfoni di RTL 102.5. Il cantante, ottavo presidente della storia dell’Associazione dopo Mogol, Gianni Morandi, Eros Ramazzotti, Pupo, Luca Barbarossa e Paolo Belli, ha spiegato che per l’edizione 2020, verranno scelti quattro capitani, tra questi già confermato Gianni Morandi, i quali formeranno la rispettiva squadra. “Le formazioni si creeranno come quando eravamo ragazzini e con le grandi star cercheremo di dare vita ad uno spettacolo divertente, dove la gente potrà dire la sua anche sulle squadre” ha detto Ruggeri. Da sempre la Partita del Cuore si giocava a giugno, nel culmine della stagione calcistica, ma per via della pandemia da coronavirus, tutte le manifestazioni sono state posticipate. L’appuntamento è quindi per il 3 settembre allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona. Enrico Ruggeri scenderà in campo anche nei panni di presidente dell’Associazione Nazionale italiana cantanti? “Certo! Ci tengo molto a giocare e aldilà del grande onore per il ruolo che rivesto, è bello tenere vivo il bambino che è dentro ognuno di noi” ha spiegato il cantante, ricordando che in questi anni l’iniziativa ha raccolto quasi 100 milioni per beneficenza.

 

Enrico Ruggeri in collegamento con RTL 102.5: “Negli anni la Partita del Cuore ha raccolto quasi 100 milioni”

“Pazza è la definizione calzante per l’Inter”

Non solo grande sportivo e giocatore per la Nazionale italiana cantanti, ma Enrico Ruggeri è anche un tifoso sfegatato dell’Inter. Ieri la squadra di Conte ha battuto l’Atalanta per 2 a 0 nell’ultima partita di campionato e proprio l’allenatore si è mostrato infastidito: “Forse Conte si è reso conto che l’Inter avrebbe potuto farcela a vincere il campionato essendo arrivata a -1 dalla Juventus – campione d’Italia per il nono anno consecutivo - che ha effettivamente mollato perché sta pensando alla Champions” ha ipotizzato Ruggeri. Infatti, la Vecchia Signora di Maurizio Sarri, anche ieri ha perso in casa con la Roma, ma questo non ha influito sulla classifica che l’ha decretata vincitrice con qualche giornata d’anticipo rispetto al termine ufficiale del campionato . “All’Inter funziona così, non si è mai totalmente felici e mai totalmente tristi. E’ una realtà talmente strana che può battere chiunque e può perdere con chiunque – ha proseguito il cantante - la definizione pazza Inter è calzante”. ​ 


Enrico Ruggeri: la Partita del Cuore

Tags: Enrico Ruggeri, Nazionale italiana cantanti, Partita del cuore, RTL 102.5, Verona

Share this story: