F1, Gran Premio del Canada, vittoria per Hamilton su Mercedes

 09 giugno 2019

La Ferrari di Vettel, partita in pole position, ha tagliato il traguardo per prima, ma ha subito una penalità e si è piazzata seconda

Lewis Hamilton vince il Gp del Canada, settima prova del Mondiale di Formula 1. Il pilota inglese della Mercedes, al quinto successo stagionale e al 78esimo della carriera, sale sul gradino più alto del podio grazie alla sanzione che priva Sebastian Vettel della vittoria. Il pilota tedesco della Ferrari, scattato dalla pole position, conduce la gara dal primo all'ultimo metro: nel corso del 48esimo dei 70 giri, però, commette un errore finendo con le ruote sull'erba. Quando rientra in pista, allarga la traiettoria e costringe Hamilton ad alzare il piede dall'acceleratore: la condotta del ferrarista, giudicata scorretta, viene punita con una penalità di 5 secondi. Vettel taglia il traguardo per primo, ma il vantaggio su Hamilton è inferiore ad un secondo. Il pilota inglese centra la quinta vittoria in una stagione caratterizzata sin qui esclusivamente da trionfi Mercedes. La Ferrari, che piazza Charles Leclerc sul gradino più basso del podio, deve rinviare l'appuntamento con il primo successo. Durissima la razione di Vettel a fine gara: "Sono incazzato perche' oggi le Mercedes avevano un passo gara piu' veloce di noi ma noi abbiamo tagliato per primi il traguardo. Stavo cercando di
rimanere in pista e di tenere la macchina. Stavo uscendo dall'erba e le gomme erano sporche, volevo solo tenere la macchina in pista, non potevo fare altro, ho dovuto fare una correzione e Lewis era proprio dietro, ma per me in quel momento era gia' difficile ritrovare il controllo. Oggi abbiamo lottato col coltello tra i denti, meritavamo di vincere e questo e' stato anche il parere del pubblico. Decisioni del genere sicuramente non fanno bene al nostro sport".


F1, Gran Premio del Canada, vittoria per Hamilton su Mercedes

Share this story: