Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Usa: morto Stan Lee, è stato il creatore dei supereroi Marvel, aveva 95 anni
- Genova: annuncio del sindaco e commissario straordinario Marco Bucci sul Ponte Morandi, il 15 dicembre il via alla demolizione, il nuovo viadotto pronto a inizio 2020
- Roma: Istat su Pil, per raggiungere gli obiettivi nel quarto trimestre 2018 serve una crescita allo 0,4%, dati diversi da quelli del governo
- Palermo: Conferenza internazionale sulla Libia, il premier Conte, cessino gli scontri, si avvii la stabilizzazione, oggi incontri fra i leader
- Usa: continuano gli incendi in California, bilancio di 31 morti, 228 dispersi, 300mila sfollati, a fuoco le case di molti vip
- Trieste: morte dell'ex campionessa tiro a volo, Procura, nessun segno di violenza, procedimento a carico dell'ex fidanzato per maltrattamenti
- Calcio: nazionale di Mancini al lavoro a Coverciano, gli azzurri sabato contro il Portogallo a Milano e gli USA a Genk, in Belgio, martedì
- Calcio: assegnato all'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri il premio Panchina d'oro 2018, secondo posto, ex aequo, per Maurizio Sarri e Simone Inzaghi
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
10 novembre 2018
  1. /

F1, in Brasile pole ad Hamilton, secondo tempo per Vettel

Il campione del mondo ha fatto registrare anche il record della pista, il tedesco della Ferrari ha rischiato una penalizzazione in gara

Lewis Hamilton, su Mercedes, ha conquistato la pole position del Gp del Brasile, penultima prova del mondiale di Formula 1. Sulla pista di Interlagos, il campione del mondo ha chiuso davanti a tutti realizzando il record della pista col tempo di 1'07''281. In prima fila, al suo fianco, partirà Sebastian Vettel, staccato di 93 millesimi. Il tedesco della Ferrari ha avuto una reprimenda e una multa di 25 mila euro perché quando è stato chiamato dagli ufficiali di gara al “ponte-bilancia”  si è rifiutato di spegnere il motore rendendo difficili le misurazioni. Vettel ha rischiato una penalizzazione in griglia. Mercedes e Ferrari anche in seconda fila, Vallteri Bottas ha preceduto Kimi Raikkonen. Terza fila per le Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo. L’australiano sarà però penalizzato di 5 posizioni in griglia.

F1, in Brasile pole ad Hamilton, secondo tempo per Vettel