F1, Max Verstappen vince il Gran Premio del Made in Italy davanti ad Hamilton e Norris

18 aprile 2021, ore 18:20 , agg. alle 09:59

Sulla pista di Imola il pilota della RedBull conquista la vittoria al termine di una gara ricca di colpi di scena, quarta e quinta le Ferrari di Leclerc e Sainz

E' Max Verstappen su RedBull ad aggiudicarsi la vittoria del Gran Premio del Made in Italy, sulla pista di Imola, precedendo al traguardo la Mercedes di Lewis Hamilton e la Mclaren di Lando Norris. Ai piedi del podio le due Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz, Daniel Ricciardo, con l'altra McLaren, sesto, davanti a Stroll, su Aston Martin, Pierre Gasly su AlphaTauri e Gasly, Kimi Raikkonen su Alfa Romeo ed Esteban Ocon su Alpine. In una gara caratterizzata dalla pioggia e dai colpi di scena, l'olandese brucia in avvio Hamilton mantenendo la testa della corsa per tutta la gara, alle sue spalle il 7 volte iridato che sconta un errore durante un doppiaggio che lo ha costretto a ripartire dalle retrovie fino al secondo posto. Spettacolare incidente fra La Mercedes di Bottas e la Williams di Russel, finiti a muro alla curva del Tamburello dopo un contatto, che ha causato l'interruzione della gara, senza conseguenze per i due piloti. In classifica dopo due gare Lewis Hamilton conduce con un punto di vantaggio su Max Verstappen. Prossimo appuntamento il Gp del Portogallo, sulla pista di Portimao, il 2 Maggio.  


Le parole dei protagonisti

Felicissimo il vincitore, Max Verstappen: "Oggi è stata davvero una sfida molto impegnativa, specialmente all'inizio. Rimanere in pista è stato difficile, specialmente in partenza perché era molto scivolosa. Poi le gomme, il graining sul bagnato, ho scelto bene quando cambiare le gomme. Non è mai facile. Poi ho avuto un piccolo spavento alla ripartenza ma tutto il resto è andato bene, sono molto contento. Ripartenza? Un piccolo spavento. Stavo cercando di riscaldare le gomme con l'acceleratore, ma sono stato fortunato a non girarmi. Prima curva? Sono stato sorpreso io stesso dalla partenza. Abbiamo lavorato tanto per migliorare la partenza in queste condizioni e ci siamo riusciti. Classifica? La stagione è lunga, dobbiamo mantenere la calma". Soddisfatto anche il campione del mondo in carica, Lewis Hamilton, secondo al traguardo: "Congratulazioni a Verstappen, ha fatto una gara molto solida. E bravo anche Norris. Da parte mia non è stata una delle migliori giornate, ho fatto un errore ma sono contento di essere arrivato alla fine secondo. Ho avuto troppa fretta per fare un sorpasso, ho capito di sbagliare e ho cercato di fermarmi ma era ormai troppo tardi. Ma sono contento di aver portato punti al team. Ho cercato di superare l'amarezza dopo l'errore e non hai troppo tempo per ripensare a quanto fatto. Ho fatto pero delle belle battaglie per stare davanti". Felicissimo il terzo classificato, l'inglese della Mclaren Lando Norris: "Sono felice, ho fatto un bel recupero, Non ero partito tanto bene ma ho rimontato perché avevo un bel passo, è bello poter lottare per le posizioni di vertice. Spero di stare anche qui nel futuro. Ho cercato di tenere dietro Hamilton ma dopo tre giri non ce l'ho fatta".

F1, Max Verstappen vince il Gran Premio del Made in Italy davanti ad Hamilton e Norris
Tags: F1, Ferrari, Gp Made in Italy, Imola, Verstappen

Share this story: