F1. Pole di Bottas davanti a Verstappen, Sainz, Perez. recupero strepitoso di Hamilton

13 novembre 2021, ore 21:38

Valtteri Bottas su Mercedes ha vinto la gara sprint per stabilire la griglia di partenza del Gp del Brasile di domani. Secondo posto per Sainz su Ferrari. Terzo Perez su red Bull

L’ultima Sprint Race del Mondiale F1 2021 ha premiato Valtteri Bottas che domani partirà dalla pole position nel GP del Brasile. Il pilota della Mercedes ha preceduto Max Verstappen su Red Bull, sul traguardo quindi la Ferrari di Carlos Sainz e la Red Bull di Sergio Perez. Strepitosa rimonta di Lewis Hamilton, partito dall'ultima posizione per una penalizzazione, è risalito fino alla quinta. Il campione del mondo domani partirà decimo per un’altra penalizzazione. Settimo posto per l’altra Ferrari di Charles Leclerc. Quella sul circuito di Intrelagos è stata una partenza lampo per Valtteri Bottas su Mercedes, mentre Leclerc su Ferrari scavalcava Verstappen in curva 4 mettendo la sua rossa in seconda posizione. Partenza lenta per il campione del Mondo Hamilton, quattordicesimo e ultimo per la penalità inflitta dai commissari per l’irregolarità della sua monoposto nelle qualifiche di venerdì. Subito problemi per Verstappen, apparso furioso per il cambio che gli avrebbe dato problemi in partenza. Ma al sesto giro il pilota olandese è riuscito a superare Leclerc, mentre Hamilton ha guadagnato due posizioni salendo al 12eismo posto. Al settimo dei 24 giri, al comando Bottas, quindi Verstappen secondo, terzo Sainz, quindi Perez e quinta l’altra Rossa di Leclerc. A metà della Sprint Race Hamilton ha continuato la sua rimonta salendo al decimo posto. Il campione del mondo ha poi continuato a risalire fino al quinto posto finale. Bottas incamera i tre punti in classifica previsti per il vincitore della mini gara, due vanno a Verstappen, che porta a 21 le lunghezze di vantaggio su Hamilton, e uno allo spagnolo della Ferrari. Il via al Gran premio del Brasile domani alle 18 ora italiana.


Cosa è successo venerdì

Lewis Hamilton, dominatore delle qualifiche del venerdì e della strepitosa rimonta di oggi nelle mini corsa di 24 giri, è stato penalizzato ed è partito per ultimo nella gara sprint che ha stabilito la griglia di partenza del Gp del Brasile. I commissari hanno infatti sanzionato il pilota della Mercedes perché nelle qualifiche la sua monoposto non è risultata regolare. Nel mirino era finito il DRS, ovvero il flap che è montato sull'ala posteriore della Mercedes che si apre per guadagnare velocità. I commissari hanno stabilito che si apre più del consentito dal regolamento. Quindi la decisione di farlo partire per ultimo nella Sprint Race. Nel mirino dei commissari però è finito anche il rivale della Red Bull, Max Verstappen, che è stato multato per aver violato, sempre venerdì il regolamento del parco chiuso dopo le qualifiche. Il pilota olandese ha toccato l'ala della Mercedes di Lewis Hamilton. Al pilota olandese è stata comminata una sanzione di 50mila euro.


F1. Pole di Bottas davanti a Verstappen, Sainz, Perez. recupero strepitoso di Hamilton
Tags: Carlos Sainz, GP del Brasile, Max Verstappen, Valtteri Bottas

Share this story: