F1, Valtteri Bottas vince il Gran Premio di Turchia, sul podio Verstappen e Perez

10 ottobre 2021, ore 18:00

Il finlandese della Mercedes vince il primo gran premio della stagione, Hamilton chiude al quinto posto e perde la leadership del mondiale, staccato di 6 punti da Verstappen

Valtteri Bottas vince il Gp di Turchia sul circuito di Istanbul Park. Il pilota finlandese della Mercedes, scattato dalla pole position domina la corsa, ottenendo così il primo successo stagionale. Alle sue spalle le due Red Bull dell'olandese Max Verstappen, che torna in testa alla classifica del mondiale e del messicano Sergio Perez. Quarto posto per la Ferrari del monegasco Charles Leclerc, che si lascia alle spalle l'inglese della Mercedes Lewis Hamilton, autore di una gara in rimonta dall'11° posto in griglia e il francese dell'Alpha Tauri Pierre Gasly. A completare la top ten l'inglese della McLaren Lando Norris, lo spagnolo Carlos Sainz con la seconda Ferrari, il canadese dell'Aston Martin Lance Stroll e il francese dell'Alpine Esteban Ocon, decimo e primo dei piloti doppiati. Nella classifica iridata Verstappen ora guida con 262,5 punti, 6 di vantaggio su Hamilton.


Le parole dei protagonisti

All'Istanbul Park Valtteri Bottas ha conquistato la prima vittoria della stagione, e nel dopo gara esprime così la sua soddisfazione: ''Probabilmente è stata una delle gare migliori che ho mai fatto. Al di là di un momento un curva 1 in cui sono scivolato, ho sempre tenuto tutto sotto controllo. La macchina è andata molto forte tutto il fine settimana. Non era semplice scegliere la strategia giusta con queste condizioni mutevoli del meteo. Per fortuna abbiamo scelto il momento migliore per la sosta. La gara è andata liscia per me ed è stato il massimo, è una vittoria che mi sono guadagnato e meritato''. Verstappen, secondo al traguardo, riconquista comunque la leadership del campionato, ma è consapevole che sarà una battaglia punto a punto con Hamilton: ''Oggi non era semplice, la pista era scivolosa, c'era olio. Abbiamo dovuto gestire le gomme per tutta la gara e non abbiamo mai potuto spingere. Valtteri aveva un passo migliore e poteva gestire le gomme meglio. Sono contento del secondo posto, perché in queste condizioni è anche facile commettere un errore e perdere posizioni. La battaglia è stata ravvicinata per tutto l'anno. Sono sicuro che anche ad Austin sarà una bella lotta con la Mercedes. Dobbiamo spingere e continuare a migliorare. Finora la stagione è stata molto buona''. Delusione per Hamilton: "È stata una gara difficile per la pista che è stata lenta ad asciugarsi, è stata difficile per tutti. All'inizio sembravo forte, ma poi non è finita bene. Aderenza, temperatura della gomma e graining non sono stati facili da gestire. Non so cosa ha pensato il team sul mio rientro, sia stato giusto o sbagliato ne parleremo. Abbiamo perso punti potenziali che potevamo ottenere, non sono contento ma speriamo la prossima vada meglio".



F1, Valtteri Bottas vince il Gran Premio di Turchia, sul podio Verstappen e Perez
Tags: Bottas, Formula 1, Hamilton, Turchia, Verstappen

Share this story: