Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: incendio nel deposito di rifiuti sulla Salaria, Campidoglio, no attività all'aperto e finestre chiuse, ministro Costa chiede aiuto alle altre regioni in vista del Natale
- Ue: Brexit, Juncker, nessuna modifica all'intesa con governo inglese, il premier Conte alla Camera, uscita senza accordo non auspicabile
- Francia: soddisfazione fra i gilet gialli, dopo le concessioni di Macron su tasse e salario minimo, assicurata la massima intransigenza con i violenti
- Milano: Fabrizio Corona aggredito da due pusher in un bosco nei pressi di Rogoredo, stava realizzando un servizio televisivo
- Corinaldo (AN): migliorano le condizioni dei ragazzi rimasti feriti in discoteca, respirano autonomamente, sciolta la prognosi per paziente più grave
- Kenya: Media, arrestato uno dei tre rapitori di Silvia Romano, caccia agli altri due
- Palermo: operazione antimafia all'alba, nel mirino degli investigatori presunti fiancheggiatori del boss latitante Matteo Messina Denaro
- Calcio: Champions League, ultima e decisiva giornata della fase a gironi, alle 21.00 Inter-PSV Eindhoven e Liverpool-Napoli
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
24 novembre 2018

Facebook, Zuckerberg rifiuta audizione congiunta di 7 Paesi

Al posto di Zuckberg sarà sentito Richard Allan, vicepresidente del gruppo

Mark Zuckerberg rifiuta di testimoniare a un'audizione congiunta di politici di sette Paesi, che rappresentano in tutto 368 milioni di persone. Lo riporta il Washington Post citando una lettera inviata da Facebook a Argentina, Brasile, Canada, Irlanda, Lettonia, Singapore e Gran Bretagna.  I sette Paesi sono preoccupati per la modalità con cui Facebook ha gestito la disinformazione online. Al posto di Zuckberg sarà sentito Richard Allan, vicepresidente del gruppo.

Facebook, Zuckerberg rifiuta audizione congiunta di 7 Paesi