Federico Sboarina, sindaco di Verona, il Power Hits Estate restituisce agli italiani il Festivalbar

28 giugno 2020, ore 14:00

Il sindaco di Verona: "Se penso ai tormentoni delle mie estati mi vengono in mente canzoni di un tempo che fu. L'evento di RTL 102.5 e l'attesa per il tormentone sono la conferma di un'estate normale che dubitavamo di poter avere"

Continua il conto alla rovescia per il Power Hits Estate, il 9/9/2020 all'Arena di Verona: l'evento di RTL 102.5 che decreterà il tormentone di questa estate "insolita". A qualche settimana dalla fine del lockdown per l'emergenza coronavirus e a pochi giorni dall'inizio dell'estate, il sindaco di Verona, Federico Sboarina, ci ha raccontato l'attesa per l'evento e i primi segnali positivi che riguardano il turismo nella sua città. 


L'Arena di Verona vuota durante l'emergenza e l'attesa per Power Hits Estate 2020

Che effetto le ha fatto entrare all’Arena e vederla vuota, durante i giorni più critici dell'emergenza sanitaria che abbiamo vissuto? “E’ stato un pugno nello stomaco - risponde il sindaco Sboarina -, vedere i martelli per terra, le assi buttate lì, quando è arrivato il lockdown, ci ha fatto capire che eravamo in una situazione di mezzo: tra unArena vuota e un’Arena che ferve di preparativi, vedere quello scenario nel silenzio era proprio la percezione totale di quello che stava succedendo, per fortuna quelle situazioni ce le siamo lasciati alle spalle". C'è un evento, all'orizzonte, che farà riaccendere le luci dell'Arena, da anni protagonista di alcuni tra i migliori concerti. "Siamo ufficialmente ripartiti con i preparativi per il Power Hits Estate 2020. Rilanciare il tormentone estivo ti fa sentire l’aria della stagione più calda, le canzoni ci accompagneranno tutta l’estate e questo è uno degli elementi che più ti fa realizzare che non solo è tornata l’estate, ma abbiamo un'estate normale, che dubitavamo di poter rivivere”.


Il tormentone del sindaco di Verona

“Ripensando ai tormentoni delle scorse estati? Mi vengono in mente canzoni di un tempo che fu…ma il bello è che RTL 102.5 ci ha restituito qualcosa che non avevamo più. L’estate si concludeva sempre con il Festivalbar, che era un evento incredibile per la città. Il Power Hits ha ripreso quella tradizione che si era interrotta, ha restituito a tutti gli italiani quella voglia di vivere e di sentire le canzoni per poi godersele in un’unica grande serata alla fine dell’estate con tutti i tormentoni estivi”. 


Il segnali positivi del turismo a Verona

La città di Verona è uno dei simboli dell’Italia nel mondo, i turisti arrivano da ogni dove. La ripresa dopo l'emergenza coronavirus sta dando segnali positivi. “Stiamo ripartendo - ha spiegato il sindaco Sboarina -. Proprio l’altro giorno sono andato ad accogliere il primo treno che arrivava da Monaco, dalla Germania, e vedere quel treno che arrivava dopo mesi è stato il segno vero della ripartenza. La stagione è ripartita con la città, con il lago, con gli eventi...”. 


Gli ascoltatori protagonisti con il voto ai tormentoni

Il primo network radiofonico italiano fornisce un nuovo punto di vista in termini di gradimento delle canzoni in gara al Power Hits Estate sulla base di un duplice criterio: da un lato le opinioni espresse dal proprio pubblico, dall’altro l’esposizione mediatica dei brani sul fronte della radiofonia. Tutti possono votare la classifica settimanale, su Rtl.it, dalle 12 di ogni lunedì fino alle 12 di ogni venerdì. Sabato e domenica, dalle 15, continueremo a scoprire in diretta tutte le posizioni della classifica. 

Federico Sboarina, sindaco di Verona, il Power Hits Estate restituisce agli italiani il Festivalbar
Tags: power hits estate, sboarina, verona

Share this story: