Federico Zampaglione in diretta a RTL 102.5: “Il mio nuovo film parla di musica, amicizia, di sogni e fallimenti, è anche un po’ autobiografico”

18 maggio 2021, ore 14:00

Il noto cantautore e frontman dei Tiromancino è stato ospite in diretta questa mattina su RTL 102.5 per presentare il suo nuovo film dal titolo ‘Morrison’ nelle sale il prossimo 20 maggio

L’opera diretta da Zampaglione è liberamente tratta dal suo romanzo ‘Dove tutto è a metà’, scritto insieme a Giacomo Gensini e pubblicato da Mondadori.

“Dopo un lungo lavoro, esce finalmente il mio nuovo film ‘Morrison’, ambientato nel mondo della musica, ma è una storia che parla anche di amicizia, di sogni, di speranza e di fallimenti, c’è un po’ tutto, c’è qualcosa anche di autobiografico”. Così Zampaglione parla del suo film ‘Morrison’ in uscita il 20 maggio.

“La storia racconta l’incontro tra due musicisti, uno molto giovane e un musicista 50enne, star del pop che è finito nel dimenticatoio, due realtà che condividono la passione per la musica, ma hanno caratteri diversi, questo incontro porta a cose positive e a momenti di grande contrasto e difficoltà, i loro mondi poi si confondono, si incasinano, e ci sono anche le storie d’amore”.


Le riprese del film

Giovanni Calcagno, co-protagonista del film ‘Morrison’ è intervenuto in diretta su RTL 102.5: “Ho letto subito le prime scene che mi sono arrivate per il provino e devo dire che sono stato folgorato dalla freschezza e dalla velocità e dall’efficacia dei dialoghi, e mi è bastato”. “Questo è un film benedetto, abbiamo girato durante la pandemia, e in questo clima di terrore la nostra barca è andata in porto molto bene, è andato tutto bene. Federico è stato freddo, lucido, ma caldo, come sempre”.

“Avevi sempre la sensazione che qualcosa potesse fermare le riprese del film il clima è stato difficile, ma è andata bene, - così commenta le riprese Federico Zampaglione - sono stato freddo nel sapere che la situazione andata costantemente controllata, ma sono stato caldo nel senso che la storia mi appassionava, parlava di musica, mi ricordavo di quando ero ragazzo e andavo in giro sul furgone, ho vissuto momenti difficili da musicista e il cast poi era molto concentrato”.


Riaperture e il ritorno nei cinema

“Bisogna partecipare alle riaperture al ritorno alla vita, stasera c’è l’anteprima in un cinema di Milano. Ho deciso di fare questo film nonostante tutto, durante una pandemia e farlo uscire nelle riaperture, ma volte il cuore ti spinge a fare cose che sulla carta non faresti mai”.


Il ricordo di Franco Battiato

“Per me è stato è stato un artista meraviglioso, uno dei più grandi di tutti i tempi, di questo paese anche in generale, ha saputo descrivere con un linguaggio unico, con musiche meravigliose ed armonie un mondo che nessun altro ha saputo raccontare con la stessa magia. Parlavo con lui spesso al telefono di cinema, sapevo che non stava bene, ma oggi quando ho appreso al notizia mi si è spezzato il cuore, ma la sua musica e la sua arte resteranno per sempre”. Federico Zampaglione conclude l’intervista con il suo ricordo di Franco Battiato, scomparso oggi.

Nella pellicola recitano Lorenzo Zurzolo, Giovanni Calcagno, Carlotta Antonelli e Giglia Marra. Morrison è una produzione Pegasus Entertainment e QMI in collaborazione con Vision Distribution, Sky e Amazon Prime Video, prodotto da Ilaria Dello Iacono e Martha Capello e sarà distribuito a partire dal 20 maggio 2021 da Vision Distribution.


Federico Zampaglione in diretta a RTL 102.5: “Il mio nuovo film parla di musica, amicizia, di sogni e fallimenti, è anche un po’ autobiografico”
Federico Zampaglione: dal 20 maggio finalmente il mio nuovo film “Morrison”
Tags: federico zampaglione, morrison, rtl 102.5

Share this story: