Fisco, sono i lombardi a versare più tasse, calabresi meno

 10 agosto 2019 | fisco, Lombardia, tasse

Nel 2017 ogni cittadino lombardo ha pagato mediamente 12.297 euro tra tasse, imposte e tributi

Sono i cittadini lombardi a versare più tasse al fisco. Nel 2017 (ultimo anno in cui i dati sono disponibili), ogni residente di questa regione ha pagato mediamente 12.297 euro tra tasse, imposte e tributi. Seguono i valdostani con 11.480, gli abitanti del Trentino Alto Adige con 11.297 e gli emiliano-romagnoli con 11.252 euro. La Calabria, invece, è l'area dove il 'peso' del fisco è più contenuto: ogni residente di questo territorio ha pagato all'erario mediamente 5.516 euro. Il dato medio nazionale è pari a 9.168 euro. Questo risultato, segnala l'Ufficio studi della Cgia che ha realizzato questa elaborazione, non ci deve sorprendere: "come recita l'articolo 53 della Costituzione, il nostro sistema tributario è basato sul criterio della progressività. Pertanto, nei territori dove i livelli di reddito sono maggiori, grazie a condizioni economiche e sociali migliori, anche il gettito tributario presenta dimensioni più elevate che altrove". 
Fisco, sono i lombardi a versare più tasse, calabresi meno

Share this story: