Flat tax, Gualtieri, confermata ma senza scatto nuova soglia

 29 settembre 2019 | Economia, Flat Tax, Gualtieri, IVA, Manovra

Sull'IVA il ministro dice no ad un aumento ma non esclude possibili ritocchi

Il ministro dell'economia e delle finanze Roberto Gualtieri è tornato a parlare dell'imminente manovra economica, confermandone il volume complessivo di trenta miliardi. "Il governo non ha presentato ancora nessun piano, inviterei tutti alla calma". Sull'IVA, tema cardine della legge di bilancio, l'obiettivo è bloccarne l'eventuale aumento "attraverso rimodulazione selettiva o altri meccanismi"spiegando che lo stop all’aumento dell’Iva è “una sfida che vogliamo onorare”. Tra i temi toccati dal titolare del dicastero di via XX Settembre, anche la possibilità di fornire incentivi a chi utilizza metodi di pagamento elettronici, un aumento degli investimenti pubblici e la creazione di "un grande fondo alla tedesca, nell'ottica della transizione ecologica dell'economia", quello che Gualtieri ha chiamato "Green New Deal". Sulla flat tax, "non è un mistero che io non sia un fan di questa misura, la reputo non giusta. Ma poichè non è serio cambiare le carte in tavola da un'anno all'altro in modo troppo radicale, la misura fino a 65mila euro viene confermata. Ma io vorrei non far scattare la nuova ulteriore soglia" fino a 100mila euro. Tra le altre misure che sono allo studio, Gualtieri conferma il taglio delle rette per gli asili nido e la costruzione di nuovi, nessun taglio per sanità e scuola, promette. L'ex europarlamentare dem ha poi scherzato dicendo: "Quando ho giurato il cinque settembre sapevo che mi avevano chiamato per trovare ventitré miliardi in ventitré giorni”.
Flat tax, Gualtieri, confermata ma senza scatto nuova soglia

Share this story: