Formula 1, Bottas lascia la Mercedes e passa all'Alfa Romeo

06 settembre 2021, ore 20:30

Il pilota finlandese l'anno prossimo prenderà il posto di Kimi Raikkonen che a fine stagione si ritira

La voce circolava già da diverse settimane, ed oggi è arrivata la comunicazione ufficiale: Valtteri Bottas nel 2022 sarà al volante dell'Alfa Romeo. Si chiude così la sua esperienza in Mercedes, iniziata nel 2017 all'indomani del ritiro di Nico Rosberg. Cinque anni a fianco di Lewis Hamilton, una convivenza che ne ha , volente o nolente, offuscato le potenzialità e tarpato le ali. Al volante delle frecce d'argento il finlandese finora ha conquistato due secondi posti nel mondiale, 2019 e 2020, 9 vittorie e 17 pole positions. Bottas prenderà il posto di un altro finlandese, Kimi Raikkonen, che si ritirerà a fine stagione. Ancora da definire il suo compagno in Alfa Romeo, così come chi lo rimpiazzerà al volante della Mercedes, anche se sembra scontato l'approdo di George Russell.


Entusiasta della nuova avventura

Bottas ha commentato così, con un post sui social, il suo trasferimento in Alfa Romeo: "Si sta aprendo un nuovo capitolo della mia carriera agonistica: sono entusiasta di unirmi ad Alfa Romeo Racing per il 2022 e oltre per quella che sarà una nuova sfida con un produttore iconico. L'Alfa Romeo è un marchio che non ha bisogno di presentazioni, ha scritto delle grandi pagine della storia della Formula Uno e sarà un onore rappresentare questo marchio. Il potenziale dell'assetto è chiaro e sto assaporando l'opportunità di aiutare la squadra a salire in griglia, soprattutto con i nuovi regolamenti nel 2022 che danno alla squadra la possibilità di fare un salto di qualità. Sono grato per la fiducia che la squadra ha riposto in me e non vedo l'ora di ripagare la loro fiducia: ho più fame che mai di correre per i risultati e, quando sarà il momento, per le vittorie. Conosco bene Fred Vasseur e non vedo l'ora di conoscere il resto della squadra con cui lavorerò, costruire relazioni forti come quelle che ho in Mercedes. Sono orgoglioso di ciò che ho ottenuto a Brackley e sono completamente concentrato sul finire il lavoro mentre lottiamo per un altro Mondiale, ma non vedo l'ora anche per le nuove sfide che mi aspettano il prossimo anno". Il suo compagno di squadra in Mercedes, Lewis Hamilton, lo ha voluto salutare e ringraziare in questo modo: "Sono immensamente orgoglioso di aver lavorato al fianco di Valtteri negli ultimi 5 anni. Siamo stati insieme parte di un team che ha conquistato 4 titoli costruttori, motivandoci l’un l’altro a spingere tra alti e bassi. È il miglior compagno di squadra con cui abbia avuto il piacere di lavorare. Hai dimostrato grande velocità e resilienza, ma quello che più ti ha distinto sono la persona e il gentleman. Sei più grande di quanto non immagini e davanti a te c’è un futuro luminoso. Grazie Valtteri per tutto il tuo supporto e i favolosi contributi a questa squadra. Mancherai. Ti auguro il meglio per le tue sfide future. Finiamo alla grande e prendiamo l’ottavo titolo per la squadra”.

Formula 1, Bottas lascia la Mercedes e passa all'Alfa Romeo
Tags: Alfa Romeo, Bottas, F1, Hamilton, Mercedes

Share this story: