Formula 1, Ferrari in pista sul circuito di Le Castellet per provare le gomme 2022

25 maggio 2021, ore 20:00

Charles Leclerc in pista al Paul Ricard per la due giorni di test con le Pirelli da 18 pollici in vista della prossima stagione

Il pilota monegasco nel primo dei due giorni di test in programma sul circuito francese ha completato 83 giri, per provare le nuove gomme da 18 pollici che entreranno in vigore dalla prossima stagione.  Sul tracciato che fra un mese ospiterà il Gran Premio di Francia, il Paul Ricard,  Leclerc ha iniziato il programma di lavoro scendendo in pista con le intermedie, per poi passare alle full wet nel pomeriggio. La pista francese è infatti una delle poche al mondo che dispone di  un impianto di irrigazione automatico. Nella seconda giornata si metterà al volante Carlos Sainz, fresco del secondo posto conquistato nel Gran Premio di Montecarlo.  


Occasione per provare e smaltire

Charles Leclerc ha sfruttato la giornata in pista anche e soprattutto per smaltire velocemente la cocente delusione di Montecarlo, dove, dopo aver conquistato la pole position il sabato, per un problema riscontrato nel giro di ricognizione non ha nemmeno preso parte alla gara, gettando al vento una probabilissima vittoria. In seguito alle indagini effettuate a Maranello al rientro della vettura, è stato riscontrato il cedimento del mozzo della ruota posteriore sinistra.  Il danno è stato una conseguenza collaterale dell’incidente di sabato delle qualifiche: quando Charles nell’ultimo tentativo era andato a muro all’uscita delle Piscine dopo aver ottenuto il miglior tempo. L'impatto è avvenuto sul lato destro della monoposto, ma ha avuto effetti anche sulla parte opposta. Per quel genere di incidente le procedure non prevedono l'ispezione di quella parte. Questo spiega come mai nè i sensori nè gli altri controlli effettuati abbiano riscontrato anomalie.  


Formula 1, Ferrari in pista sul circuito di Le Castellet per provare le gomme 2022
Tags: Ferrari , formula 1, Leclerc, Montecarlo

Share this story: