Formula 1 in pista in Belgio, nelle libere dominio di Verstappen su Red Bull, male le Ferrari

28 agosto 2020, ore 19:54

La Red Bull di Max Verstappen è stata la più veloce nella seconda sessione di prove libere del Gp del Belgio; male le Ferrari, Leclerc quindicesimo, Vettel, diciassettesimo

Inizia sotto il segno di Max Verstappen il weekend del Gran Premio del Belgio. È del pilota della Red Bull il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere sul circuito di Spa. L'olandese della Red Bull ha girato in 1'43"744 precedendo Daniel Ricciardo su Renault e il campione del mondo Lewis Hamilton. Quarto tempo per l'inglese Alexander Albon con la seconda Red Bull, quindi la Racing Point del messicano Sergio Perez. Molto indietro le Ferrari. Charles Leclerc solo quindicesimo, mentre Sebastian Vettel ha chiuso la seconda sessione con il diciassettesimo tempo.

L’omaggio a Hubert

"E' difficile trovare le parole, se non per dirti che ci manchi, compagno". È stato il commosso ricordo di Juan Manuel Correa a Anthoine Hubert, il pilota morto un anno fa in un incidente sul circuito belga di Spa, durante la gara di Formula2. Il pilota americano Correa rimase coinvolto nell’incidete ed è in fase di recupero. Oggi ha voluto essere presente sul luogo del dramma e a Spa si è presentato in carrozzella.


Formula 1 in pista in Belgio, nelle libere dominio di Verstappen su Red Bull, male le Ferrari

Un anno fa il trionfo di Leclerc

Oggi libere da dimenticare, ma un anno fa, proprio sulla pista belga di Spa, Charles Leclerc conquistò la sua prima vittoria in Formula 1. Ripetersi domenica nel Gp del Belgio potrebbe essere difficile, anche se i tifosi della Rossa sognano un bis. La Ferrari quest’anno è in difficoltà, anche se il pilota monegasco è riuscito a conquistare due podi nelle sei gare disputate sin qui. Eppure quella gara fu il capolavoro di Leclerc, che vinse grazie anche ad un aiuto di Vettel che riuscì a tenere dietro per qualche giro Lewis Hamilton. Il talentuoso pilota monegasco stabilì anche il record di essere il più giovane a conquistare la pole e a vincere la gara sul circuito di Spa. Qualche giorno fa, Leclerc ha detto che “a Spa può succedere di tutto”, convinto che domenica farà una bella gara.

I favoriti

Il favorito per la vittoria sulla pista di Spa resta comunque il campione del mondo Lewis Hamilton, su Mercedes, ma tutto dipende da come si comporterà in gara la Red Bull di Max Verstappen che oggi è stata la migliore sul circuito belga. Tra i probabili outsider ci sono il suo compagno di scuderia, Valtteri Bottas, che nella seconda sessione di libere, oggi, ha fatto registrare il sesto tempo. Insomma, i dominatori delle gare disputate sin qui durante questa stagione anomala per il Covid-19. Potrebbe avere qualche possibilità di vittoria anche Sergio Perez. Il pilota della Racing Point arriva dal quinto posto in Spagna. Ma tutto dipenderà dalle condizioni del tempo

Nuovi Gran premi in calendario e il pubblico al Mugello

In settimana la Formula 1 ha ufficializzato altri quattro Gran Premi che entrano a far parte del calendario del Mondiale. Si tratta del Gran Premio di Turchia che si disputerà il 15 novembre ad Istanbul. Poi il circus farà tappa in Bahrain, dove si disputeranno due gare, il 29 novembre, mentre la settimana successiva si resta nel Golfo per il GP di Sakhir, quindi il 13 dicembre a Yas Marina il GP di Abu Dhabi chiuderà questa stagione. A meno di ulteriori novità durante i prossimi mesi. Intanto per il Gran premio della Toscana, in programma domenica 13 settembre sul circuito del Mugello, saranno ammessi al massimo 3.000 spettatori. Lo ha stabilito un'ordinanza che il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, firmerà nelle prossime ore. Per il sindaco di Scarperia e San Piero a Sieve, Federico Ignesti, che ospita il ciruito forse si poteva osare di più.


Tags: formula 1, gp belgio, hamilton, leclerc, Verstappen

Share this story: