Forte ondata di maltempo sull'Italia, neve anche in pianura in tutto il Nord, spessa coltre bianca a Milano e Torino

28 dicembre 2020, ore 14:57 , agg. alle 16:41

Disagi per la circolazione stradale e ferroviaria. Fino a 15 centimetri di neve a Milano, dove sono caduti molti alberi. Piogge intense e forti venti sulle regioni del Centrosud, mareggiate in Sardegna, fiocchi di neve e acqua alta a Venezia

L’ondata di maltempo sull’Italia era prevista e in Lombardia e Piemonte ci si preparava da giorni all’arrivo della neve. Non sono però mancati i disagi per la circolazione stradale e ferroviaria. Buona parte del Paese è alle prese con intense precipitazioni e vento forte.


Lombardia alle prese con un’intensa nevicata fin in pianura, Milano sotto una spessa coltre bianca

In Lombardia, le intense nevicate sono arrivate anche in pianura. Milano questa mattina si è risvegliata sotto 15 cm di neve. Per tutta la notte oltre 200 mezzi spargi sale sono entrati in azione e 150 persone sono state impegnate per ore per liberare con le pale le zone maggiormente in difficoltà. Per fortuna il traffico di questi giorni non è intenso, ma non sono mancati i disagi per gli automobilisti. In tutta la città diversi alberi sono caduti sotto il peso della neve. Una donna è rimasta ferita dopo esser stata colpita da un palo. Il fatto è avvenuto in via Raffaello Sanzio, intorno alle 9, quando un albero si è abbattuto sulla linee aeree dei tram e finendo, appunto, per far cadere il palo. La donna, secondo i soccorritori, ha riportato un trauma cranico, ma non è in pericolo di vita. È stato invece ricoverato all’ospedale Fatebenefratelli un uomo colto da un infarto mentre spalava la neve nei pressi della sua abitazione. È stato salvato dagli operatori del 118 che lo hanno rianimato. Non sono mancate anche le polemiche politiche. Su twitter. Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha criticato il sindaco Beppe Sala per i disagi legati a una perturbazione già ampiamente prevista. Accuse rispedite al mittente da Sala:” Ha una benché minima idea di quanto danno produce il sale sull'asfalto? Bisogna salare il necessario, non a rampazzo. Ma certo, criticare dal divano di casa è sport per tutti” ha scritto sul suo profilo Instagram. Qualche disagio anche nelle altre province: a Bergamo 50 automezzi antineve hanno lavorato per tutta la notte lungo le principali direttrici. Dal comune è arrivato anche l’invito ai cittadini a spalare la neve di fronte alle abitazioni e a spargere il sale per evitare la formazione di ghiaccio.


Neve anche in Piemonte e disagi per la circolazione stradale e ferroviaria

È andata avanti per ore l’intensa nevicata che ha interessato tutto il Piemonte. La situazione più difficile in provincia di Alessandria dove si sono registrati accumuli fino a 30 cm. Anche Torino si è risvegliata imbiancata con diversi disagi per la circolazione stradale e ferroviaria. Code e rallentamenti si sono verificati in particolare sulla A26 in direzione di Genova, così come sulla A6 Torino-Savona, dove è entrato in vigore il blocco dei tir sopra le 7,5 tonnellate. Rischio gelo sulla A32 Torino Bardonecchia. Per il resto della giornata l’Arpa, l'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale, prevede un deciso miglioramento delle condizioni meteo.


Nevicate anche a Venezia, in azione il Mose

La Protezione civile ha dichiarato lo stato di attenzione fino a domani in Veneto per le nevicate che interesseranno anche le zone collinari e la pianura. Decisa la chiusura  di tre passi dolomitici per il pericolo di valanghe. Si tratta del Passo Valparola, Passo Fedaia e Passo Giau. Scenario suggestivo a Venezia questa mattina dove si sono imbiancati i tetti e le calli. Ancora una volta è entrato in funzione il Mose per proteggere la città dall’alta marea. Il picco in mattinata quanto si sono raggiunti i 130 cm sul livello medio del mare .


Sardegna e Centro Sud

La perturbazione ha interessato anche le regioni del centro-sud, colpite in particolare da vento forte e intense precipitazioni. A Roma le raffiche hanno abbattuto numerosi alberi. In zona Flaminio, un uomo di 61 anni è stato travolto da una grossa pianta e ha riportato ferite al capo e agli arti. Le coste della Sardegna sono state investite da violente mareggiate con onde fino a 5 metri. A Nulvi, in provincia di Sassari, un vigile del fuoco è morto mentre stata intervenendo per mettere in sicurezza una palo elettrico.


Forte ondata di maltempo sull'Italia, neve anche in pianura in tutto il Nord, spessa coltre bianca a Milano e Torino
Tags: Maltempo, Milano , nevicata, Sala , Salvini, Sardegna, Torino, Venezia

Share this story: