Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: Antonio Megalizzi è morto, il giovane reporter italiano era rimasto gravemente ferito durante l'assalto ai mercatini di Natale a Strasburgo, aveva 28 anni
- Brasile: il Tribunale Supremo Federale chiede l'arresto di Cesare Battisti, ma al momento l'ex terrorista è irreperibile e ricercato
- Roma: prosegue la trattativa tra governo italiano e Commissione europea sulla manovra, il premier Conte, l'Italia non ha il cappello in mano
- Roma: irregolare una mensa scolastica su tre, i controlli dei Nas evidenziano irregolarità, il ministro della Salute Giulia Grillo, è un film dell'orrore
- Milano: condanna all'ergastolo per Alessandro Garlaschi, il tranviere accusato di aver ucciso con 85 coltellate la diciannovenne Jessica Valentina Faoro
- Milano: X Factor12, trionfo per Anastasio, il rapper napoletano ha battuto ìNaomi, record di ascolti in radio e in tv per la finale 2018
- Sci: l'azzurro Innerhofer sfiora la vittoria nel Super G in Val Gardena, secondo alle spalle di Svindal per soli 5 centesimi
- Calcio: decisione Uefa, per il Milan pareggio di bilancio entro il 2021 o un anno senza coppe
- Calcio: domani due anticipi di serie A, alle 18.00 Inter-Udinese e alle 20.30 il derby Torino-Juventus
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
14 novembre 2018

Francia, bambina segregata nel bagagliaio di un'auto

Responsabile della follia la madre, ora arrestata, la bimba è denutrita

Una donna francese di 50 anni, sposata e con tre figli, due anni fa ha avuto una figlia da una relazione extraconiugale. E’ riuscita a nascondere a tutti la sua gravidanza, poi – partorita una bambina- l’ha tenuta per due anni nel bagagliaio della sua auto. Questa storia incredibile arriva dalla Francia, la protagonista si chiama Rosa Maria da Cruz. La piccola è stata trovata per caso da un meccanico che stava sistemando la macchina della donna. L'uomo si è trovato davanti una bimba malnutrita e sporca, affetta da gravi disturbi dello sviluppo. Quando l'auto si è rotta la donna l'ha portata dal meccanico, ma si è raccomandata di non aprire il portabagagli perché pieno di cianfrusaglie che non aveva voglia di togliere. Durante la manutenzione però i meccanici hanno sentito dei rumori e pensando fosse un animale lo hanno aperto trovando la piccola Serena. Ora la bambina è stata affidata ai servizi sociali e sottoposta a cure, ma resterà invalida a vita, la madre invece sarà sottoposta a processo con l'accusa di maltrattamenti su minore.

Francia, bambina segregata nel bagagliaio di un'auto