Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Francia: Lione, esplode uno zaino bomba per strada, almeno tredici feriti, tra cui una bambina, nessuno è in pericolo di vita Macron, è un attacco, caccia all'uomo, diffusa la foto di un sospetto
- Roma: le elezioni europee, e le amministrative oggi giornata di silenzio, si voterà domenica dalle 7.00 alle 23.00
- Londra: Teresa May annuncia, in lacrime, le dimissioni per il 7 giugno, profondo rammarico per non essere riuscita ad attuare la Brexit, un nuovo premier arriverà presto
- Genova: la Procura ha aperto una inchiesta sui poliziotti che ieri hanno malmenato un giornalista al seguito di una manifestazione, il procuratore Cozzi, assurdo colpire cronista
- Novara: bambino di nemmeno due anni arrivato morto in ospedale, indagati per omicidio volontario la madre e il suo compagno, i due parlano di una caduta dal letto, ma le lesioni non sono compatibili con la caduta secondo l'autopsia
- Roma: scavi sotto al Campidoglio, trovata una testa in marmo bianco di età imperiale, si tratterebbe di una divinità, potrebbe essere la raffigurazione di Dioniso
- Ciclismo: il russo Zakarin vince per distacco la 13esima tappa del Giro d'Italia con arrivo a Ceresole Reale, lo sloveno Polanc ancora in maglia rosa
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
21 febbraio 2019

Freddo e vento, il meteo su Marte svelato dalla sonda Insight

Ogni giorno dati per studiare clima, tempeste di sabbia, terremoti

Il colpo di coda dell'inverno che si attende a giorni sull'Italia non è niente a confronto con quello che si vive in queste ore nell'emisfero nord di Marte, dove la stagione offre ancora giornate da brivido con temperature che oscillano tra -17 e -95 gradi e venti che soffiano a oltre 60 chilometri orari: a rivelarlo è il bollettino meteorologico giornaliero prodotto dal lander InSight della Nasa direttamente da Elysium Planitia, vicino all'equatore. La sonda ha infatti attivato tutti i suoi sensori diventando la stazione meteo più precisa del Pianeta Rosso: raccoglierà dati in modo continuo per i prossimi due anni per studiare i cambiamenti stagionali e le tempeste di sabbia, permettendo di perfezionare anche le indagini sui terremoti marziani. Il sismometro Seis di Insight, infatti, è sensibile alle oscillazioni estreme della temperatura e ai cambiamenti della pressione dell'aria e del vento: conoscere i dati meteo permetterà di rilevare fonti di 'rumore' che potrebbero influenzare le letture dello strumento. I bollettini meteo marziani sono pubblicati quotidianamente online sul sito della Nasa per soddisfare la curiosità di tutti gli appassionati. Leggerli "ti dà l'impressione di visitare un posto alieno", ha detto Don Banfield della Cornell University, che coordina le indagini meteorologiche di InSight. "Marte presenta fenomeni atmosferici familiari che tuttavia sono piuttosto diversi da quelli sulla Terra". Tra questi ci sono anche i cosiddetti 'diavoli di sabbia', trombe d'aria a bassa pressione che lasciano dietro di loro strisce che rigano la superficie del pianeta. Il sensore per la pressione di Insight è così sensibile da poterli studiare a dozzine di metri di distanza. "I nostri dati ci dicono che nella località in cui ci troviamo ci sono molti diavoli di sabbia: avere un sensore di pressione così preciso - conclude Banfield - ci consentirà di osservare il passaggio di molti di loro".

Freddo e vento, il meteo su Marte svelato dalla sonda Insight