Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Genova: crollo ponte Morandi, premier Conte, ultimo bilancio 38 morti e 15 feriti, sabato funerali di Stato e giornata di lutto nazionale
- Genova: crollo ponte, governo, stato di emergenza per 12 mesi, subito 5 milioni di euro, revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia
- Milano: crollo ponte Morandi a Genova, tonfo in Borsa per il titolo Atlantia che controlla il gruppo Autostrade, a picco anche Piazza Affari
- Genova: crollo ponte, Autostrade per l'Italia, pronti a ricostruire il viadotto in 5 mesi, Salvini, chiedano scusa
- Genova: crollo ponte, Procuratore Capo Cozzi, non è stata una fatalità, ma un errore umano
- Genova: crollo ponte, sindaco Bucci, 632 persone sfollate, le case a rischio saranno abbattute
- Aprilia (Lt): cittadino del Camerun ferito da un proiettile sparato da un balcone, i responsabili sono tre ragazzi, denunciati per lesioni aggravate
- Palermo: è morta Rita Borsellino, sorella del magistrato Paolo, ucciso dalla mafia nel 1992, aveva 73 anni
- Calcio: l'Atletico Madrid ha vinto la Supercoppa Europea, sconfitto il Real Madrid 4-2 ai supplementari
13 marzo 2018

Gaslighting, la manipolazione emotiva e i suoi effetti

Ansia, confusione, sintomi di follia. Le vittime spesso sono donne

Si chiama gaslighting ed è un tipo di manipolazione emotiva che, a differenza delle altre, è difficile da riconoscere perché distorce il senso della realtà di una persona. A definirne le conseguenze è l'autore statunitense di The Gaslight Effect, il dottor Robin Stern, che ha descritto così l'insidiosa natura del gaslighting: "È una forma di abuso e di manipolazione emotiva difficile da riconoscere e dalla quale è ancora più difficile liberarsi". Spesso ne sono vittime le donne. L'illuminazione a gas, come potrebbe essere letteralmente traducibile in italiano la parola, può riguardare anche relazioni non sentimentali e comprende menzogne ​​palesi, negazioni di precedenti ammissioni e attacchi alla identità altrui. Talvolta questo comportamento si manifesta anche senza l'uso di parole, ma con azioni che generano l'aumento del senso di confusione.

Gaslighting, la manipolazione emotiva e i suoi effetti

Trattandosi di una forma di manipolazione molto sottile, gli effetti si sentono spesso solo nel tempo. Tra questi ci sono ansia, confusione, sintomi di follia e sensazione di non fidarsi della memoria e della percezione. Secondo il magazine Psychology Today le persone che manipolano gli altri in questo modo lo fanno per provare un senso di controllo sulla propria vita facendo dipendere gli altri da loro.