Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Basilicata: il candidato del Centrodestra Vito Bardi vince le elezioni regionali con oltre il 42% delle preferenze
- Usa: Russiagate, conclusioni procuratore Mueller, nessuna collusione fra Trump e Mosca, Trump, no collusione, no ostruzione, manteniamo grande l'America
- Roma: ius soli, sindaco Milano Sala, Salvini evita il dibattito, è polemica dopo le affermazioni del ministro dell'Interno sul bambino di origine straniera che ha lanciato l'allarme dal bus sequestrato nel milanese
- Lecce: il premier Conte, la mia esperienza politica termina con l'attuale governo
- Londra: Brexit, raccolte oltre 5 milioni di firme per revocare uscita dall'Ue, premier May convoca una riunione di crisi
- Torino: giovane violentata nel parco del Valentino, arrestato il presunto aggressore, è originario della Guinea e irregolare
- Reggio Emilia: neonato di 5 mesi è morto dopo essere stato sottoposto a circoncisione clandestina in casa, i genitori hanno origine ghanese
- Calcio: l'Italia è a Parma, martedì gli azzurri affronteranno il Liechtenstein in una gara per le qualificazioni ai prossimi Europei
- Sport: Biathlon, Dorothea Wierer vince la Coppa del Mondo, la prima italiana della storia
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
20 dicembre 2018

Genova, iniziata la demolizione del ponte Morandi

Verranno rasi al suolo alcuni edifici sotto i monconi ovest, riaperta una via cruciale per la Valpolcevera

Questa mattina è iniziata l’opera di demolizione di alcuni monconi ovest del ponte Morandi. Non è ancora il vero e proprio abbattimento del viadotto, per cui bisognerà attendere almeno un paio di settimane, ma un’opera di dismissione nel cantiere sotto i monconi. Come prima cosa verrà smontato uno degli edifici da radere al suolo nell’area ex Amiu, società di raccolta e gestione rifiuti che ha da subito messo i suoi spazi a disposizione. Un secondo edificio, che la stessa Amiu deve ancora svuotare, sarà demolito nella prima settimana di gennaio. Oltre ai due edifici ex Amiu, come opera preliminare alla demolizione del ponte, verrà rasa al suolo una cisterna. Le tre strutture si trovano esattamente sotto l’impronta del moncone del viadotto. Questa mattina è stata riaperta anche via Perlasca, chiusa dal 14 agosto per via delle macerie del ponte Morandi. Si tratta di uno dei collegamenti cruciali per la Valpolcevera e sarà ancora più fondamentale in caso di chiusure sulla sponda sinistra, legate ai lavori di demolizione o ricostruzione del ponte.​

Genova, iniziata la demolizione del ponte Morandi