George Clooney regala un milione di dollari a testa ai suoi 14 migliori amici, gli sono stati vicini nei momenti peggiori

19 novembre 2020, ore 18:00 , agg. alle 18:36

George Clooney ha deciso di regalare a 14 dei suoi migliori amici un milione di dollari a testa, questo perché, agli inizi della carriera, quando era un attore poco conosciuto, gli sono stati vicini nei momenti peggiori della sua vita

Non capita praticamente mai di ricevere un'eredità consistente dai parenti, né tanto meno un regalo così da un amico, invece George Clooney ha deciso di ripagare in questo modo alcuni dei suoi amici che gli sono stati vicini nei primi momenti della carriera. L'attore ha deciso di donare loro un milione di dollari netto a testa, pagando anche le tasse su questa somma.


Era una leggenda 

Questo famoso regalo agli amici era diventato una leggenda, ma lo stesso Clooney ha deciso di raccontare di prima persona. Lo ha fatto durante una intervista per l'uscita su Netflix del suo film “The Midnight Sky”. 

Il sex simbol di Hollywood ha raccontato che l'idea gli è venuta nel 2013 all'epoca dell'uscita del thriller fantascientifico “Gravity”, film che ottenne 10 nominations all'Oscar. Per George Clooney quello è stato un periodo particolarmente fortunato della sua carriera e della sua vita. Oltre alla pellicola di successo, nel 2013 ha conosciuto Amal Alamuddin, che in un secondo momento sarebbe diventata sua moglie, inoltre aveva anche assunto una cuoca italiana: Viviana Frizzi, della quale parlava con entusiasmo. 

George Clooney regala un milione di dollari a testa ai suoi 14 migliori amici, gli sono stati vicini nei momenti peggiori

Riflessioni sulla vita

Ma era stata quella pellicola, Gravity, grande successo anche al botteghino, che gli aveva permesso di ottenere una cifra da capogiro. Un giorno riflettendo su come è strana la vita, gli tornarono in mente i tristi primi momenti quando non era famoso e di soldi ...ne giravano pochi. Quando spesso chiedeva ospitalità agi amici per dormire o per un prestito perché i dollari finivano prima del previsto. Ma non solo. All'epoca, Clooney era single e pensava, in caso di scomparsa prematura, di lasciare comunque qualcosa in eredità agli amici. Ma perché farlo dopo la morte? Clooney decise di giocare in ...anticipo. 


Ecco l'idea 

Per sdebitarsi dell'ospitalità e della generosità degli amici, George Clooney decise di ritirare tutti si soldi in contanti che ha trovato e di immagazzinare il denaro in una specie di cripta a Los Angeles, trasportando i dollari nel luogo scelto con un furgone da fiorario, per non dare nell'occhio. Il bottino era stato equamente diviso in quattordici borsoni. Ognuno di questi conteneva un milione di dollari

Quindi l'attore invitò a casa sua gli amici e durante una serata prendendo una mappa mostrò loro tutti i posti del mondo che aveva visitato, grazie anche al loro aiuto e che loro adesso avrebbero potuto fare lo stesso. Come? Clooney disse che avrebbe potuto ripagarli per la loro generosità con un milione di dollari a testa. 

Immaginiamo lo stupore degli amici dell'attore di Hollywood e immaginiamo anche che in un primo momento abbiano pensato ad uno scherzo. 

Ma era la realtà.

Uno di loro raccontò che Clooney aveva pagato anche le tasse su quella cifra, così il contenuto del borsone era netto: un milione di dollari in contanti. 

L'attore, che secondo la rivista Forbes ha un patrimonio netto di circa 500 milioni di dollari, però non ha fatto i nomi del gruppo di amici con cui è stato così generoso, ma li ha identificati con il nome collettivo di The Boys. 

 

Tags: amici, generosità, GeorgeClooney, unmilionedidollari

Share this story: