Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: Commissione Ue boccia in via definitiva la manovra italiana, verso procedura di infrazione, premier Conte, impianto valido, ne parlerò a Juncker
- Bruxelles: manovra bocciata, procedura d'infrazione vicina, commissario Moscovici, servono dialogo e sangue freddo ma la porta della Commissione Ue resta aperta
- Kenya: ancora nessuna notizia della volontaria italiana di 23 anni rapita a Chakama, Silvia Romano lavora per la Onlus marchigiana Africa Milele
- Roma: Casamonica, in corso abbattimento delle villette abusive del clan, sindaco Virginia Raggi, restituiremo il territorio ai cittadini
- Milano: catturato nella notte sedicente lupo solitario dell'Isis, è un egiziano di 22 anni, espulsi due suoi connazionali
- Strasburgo: sarà pubblicata martedì 27 novembre dalla Corte dei diritti umani la sentenza definitiva sul ricorso di Silvio Berlusconi contro la legge Severino che lo aveva fatto decadere da senatore
- Calcio: Marotta a un passo dall’Inter, impressione positiva, così il dirigente al rientro dal vertice con Suning in Cina
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
20 ottobre 2018
  1. /

Ghali, a Torino buona la prima

"Ghali in Tour" ha come radio partner ufficiale Rtl 102.5

Partenza sprint per la tournée di Ghali. Dopo la “data zero” al Palabam di Mantova, con la prima data al Pala Alpitour di Torino, ha preso il via l’attesissimo “Ghali in tour”, di cui RTL 102.5 è radio partner ufficiale. Lo spettacolo, diviso in tre atti, ha raccontato il passato e il presente del cantante Italo-tunisino con l’aiuto di short movie che mostravano momenti intimi e inediti dell sua vita: dal viaggio della madre dalla Tunisia all’Italia, alle foto di Ghali da bambino. L’atmosfera è stata teatrale e cinematografica, grazie all’interazione del trapper di Baggio con Dj Dev, due incredibili coriste e una live band. Ghali ha cantato brani dal passato e anche più recenti, tra cui le amatissime “Pizza kebab”, “Willy Willy”, “Happy days” e “Zingarello”, su un palco con pavimento illuminato e i suoi movimenti erano coordinati con le immagini proiettate sul grande schermo alle sue spalle. Alla base dello spettacolo una storia: quella di un’astronave che vola sopra la testa del cantante, guidata  dall’amico  immaginario del cantante, Jimmy, che si intromette tra una canzone e l’altra, interagendo con Ghali. L’artista ha salutato i suoi fan chiudendo con una delle sue hit più amate (“Cara Italia”) e definendo questo tour come “un ultimo abbraccio al mio pubblico prima di chiudermi in sala prove per il nuovo album”. Prossimo appuntamento il 25 ottobre al Mandela Forum di Firenze.

Ghali,  a Torino buona la prima