Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Palermo: oggi il 27esimo anniversario della strage di Capaci, furono assassinati il giudice Falcone, la moglie e tre uomini della scorta
- Roma: anniversario strage Capaci, presidente della Repubblica Mattarella, il loro sacrificio motore di riscossa civile, premier Conte, obiettivo fare terra bruciata alla mafia
- Gran Bretagna: seggi aperti nel Paese per le elezioni europee, oggi si vota anche in Olanda
- Milano: bimbo di due anni morto in casa, parla il padre, l'ho picchiato, non credevo che l'avrei ucciso
- Novara: la Questura indaga su morte di un bambino di neppure due anni, giunto in ospedale ormai privo di vita
- Pavia: ragazzo di 15 anni bullizzato e picchiato a scuola, rischia di perdere la vista da un occhio, i genitori denunciano vessazioni durate mesi
- Roma: rapporto Agenzia Entrate-Abi, mercato immobiliare al top dal 2010, +6.5% nel 2018
- Calcio: l'agenzia Agi annuncia il clamoroso accordo fra la Juventus e Pep Guardiola, 24 milioni di euro all'anno per 4 anni, nessuna conferma ufficiale, il titolo vola in Borsa
- Formula 1: oggi prime sessioni di prove libere in vista del Gran Premio di Monaco, volano le Mercedes, la Ferrari insegue, la F1 ricorda Niki Lauda
- Ciclismo: Giro d'Italia, Benedetti vince la 12esima tappa da Cuneo a Pinerolo, maglia rosa per Polanc
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
20 ottobre 2018
  1. /

Ghali, a Torino buona la prima

"Ghali in Tour" ha come radio partner ufficiale Rtl 102.5

Partenza sprint per la tournée di Ghali. Dopo la “data zero” al Palabam di Mantova, con la prima data al Pala Alpitour di Torino, ha preso il via l’attesissimo “Ghali in tour”, di cui RTL 102.5 è radio partner ufficiale. Lo spettacolo, diviso in tre atti, ha raccontato il passato e il presente del cantante Italo-tunisino con l’aiuto di short movie che mostravano momenti intimi e inediti dell sua vita: dal viaggio della madre dalla Tunisia all’Italia, alle foto di Ghali da bambino. L’atmosfera è stata teatrale e cinematografica, grazie all’interazione del trapper di Baggio con Dj Dev, due incredibili coriste e una live band. Ghali ha cantato brani dal passato e anche più recenti, tra cui le amatissime “Pizza kebab”, “Willy Willy”, “Happy days” e “Zingarello”, su un palco con pavimento illuminato e i suoi movimenti erano coordinati con le immagini proiettate sul grande schermo alle sue spalle. Alla base dello spettacolo una storia: quella di un’astronave che vola sopra la testa del cantante, guidata  dall’amico  immaginario del cantante, Jimmy, che si intromette tra una canzone e l’altra, interagendo con Ghali. L’artista ha salutato i suoi fan chiudendo con una delle sue hit più amate (“Cara Italia”) e definendo questo tour come “un ultimo abbraccio al mio pubblico prima di chiudermi in sala prove per il nuovo album”. Prossimo appuntamento il 25 ottobre al Mandela Forum di Firenze.

Ghali,  a Torino buona la prima