Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Roma: il presidente cinese Xi Jinping, sarà oggi al Quirinale, la città è blindata, il Presidente Mattarella in vista della firma del memorandum sulla via della seta, serve trasparenza e investimenti in infrastrutture
- Milano: tentato attacco al bus degli studenti, il conducente, avevo in mente da tempo un gesto così, l'ho fatto per non far venire gli africani in Italia, volevo usare i ragazzi solo come scudo, per andare a Linate a prendere un aereo
- Milano: indagini in corso sul passato dell'autista del bus che ha ieri tentato una strage, non risultano legami con organizzazioni terroristiche islamiche
- Londra: il limite per la proroga breve per la Brexit dovrebbe essere l'11 aprile, la data entro la quale il Regno Unito potrebbe notificare la sua partecipazione alle elezioni per il Parlamento europeo.
- Roma: bufera sui Cinquestelle per inchiesta stadio Roma, indagato assessore allo Sport, Daniele Frongia, Marcello De Vito, già arrestato per la stessa vicenda, non risponde al giudice, secondo Di Maio per Frongia arriverà l'archiviazione
- Catania: caso Diciotti, il Tribunale dei ministri accoglie richiesta della Procura etnea, archiviazione per premier Conte, vicepremier Di Maio e ministro Toninelli.
- Castelvetrano (Tp): scoperta una loggia massonica segreta, 27 in manette, ci sono anche l'ex presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana e tre agenti di polizia
- Calcio: Uefa,i 20mila euro di multa a Cristiano Ronaldo per il gestaccio al termine di Juventus-Atletico Madrid, nessuna squalifica in Champions League.
- Calcio: caso Icardi, il centravanti è tornato ad allenarsi, dopo cinque settimane, con i compagni dell'Inter ad Appiano Gentile, per il momento società e calciatore proseguono insieme
- Calcio: qualificazioni europee, sabato a Udine si comincia con Italia-Finlandia, verso il tutto esaurito, Chiesa assente per un infortunio, Florenzi in dubbio
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 marzo 2019

Giappone, otto anni fa la catastrofe di Fukushima

L’11 marzo 2011 un sisma generò un terribile tsunami e conseguente incidente alla centrale nucleare

Il Giappone si ferma a commemorare l'ottavo anniversario dalla catastrofe di Fukushima, divenuto noto come il triplice disastro. L’11 marzo 2011 un sisma di magnitudo 9 generò il successivo tsunami e l'incidente alla centrale nucleare con il propagarsi delle radiazioni. Alle 14:46 in punto, fuso orario del Giappone, un minuto di silenzio è stato osservato al Teatro nazionale di Tokyo, l'esatto orario in cui il terremoto si è verificato otto anni fa. Così come lungo i litorali della costa del Tohoku, nel Giappone nord orientale, devastate dall'onda anomala. In base ai dati del governo quasi 16mila persone sono morte in seguito al maremoto che ha smantellato intere comunità e oltre 2.500 risultano ancora disperse. Secondo le stime ufficiali, almeno 3.700 persone sono decedute per problemi di salute associati al disastro. Oltre 470mila i residenti costretti ad abbandonare le loro abitazioni in prossimità della zona di evacuazione, 50mila dei quali risultano ancora sfollati. Ancora oggi nella prefettura di Fukushima molte municipalità rimangono completamente serrate dopo il meltdown dei tre reattori della centrale atomica, in quello che è considerato uno dei maggiori incidenti nucleari di sempre. I lavori di bonifica dell'impianto, che richiederanno decenni, vanno avanti con difficoltà a causa dell'alto livello di radiazioni presenti. Più spedito il processo di ricostruzione delle infrastrutture e strade, che il governo intende portare a termine per la fine dell'anno fiscale 2020. Il processo di rimozione del magma radioattivo all'interno della centrale gestita dalla Tokyo Electric Power (Tepco), dovrebbe iniziare invece nel 2021.​

Giappone, otto anni fa la catastrofe di Fukushima