Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Agrigento: interrogatorio per 6 ore il comandante della Sea Watch, perquisita la nave ancora sotto sequestro a LIcata
- Roma: modifiche al decreto sicurezza, restano le multe per le navi delle ong che non rispettano le regole, saltano quelle per il soccorso ai migranti
- Roma: intercettata busta contenente un proiettile indirizzata a Salvini, il ministro degli interni, non mi fanno paura
- Roma: caso Cucchi, l'Arma dei carabinieri, il ministero della Difesa e il Viminale chiedono di costituirsi parte civile nel processo sui presunti depistaggi
- Roma: torna libera Debora Sciacquatori, la 19enne che ha ucciso il padre violento, accusa derubricata in eccesso colposo di legittima difesa
- Francia: Ocse su situazione economica dell'Italia, secondo l'Economic Outlook crescita stagnante nel 2019, modesta nel 2020
- Bruxelles: via libera dall'Ue, dal 2021 vietati oggetti in plastica monouso come piatti, posate e cannucce
- Gb: Brexit, premier May apre alla possibilità che la Camera dei Comuni voti un emendamento che chieda un secondo referendum
- Mirandola (Mo): incendio nella sede della Polizia municipale, due morti e due feriti, arrestato un nordafricano
- Automobilismo: morto a 70 anni l'ex pilota austriaco Niki Lauda, leggenda della F1, tre volte campione del mondo
- Calcio: corsa alla panchina della Juventus, entra in scena Zidane, buone chances per Sarri, Conte sempre più vicino all'Inter
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
16 marzo 2019

Gilet Gialli, ancora scontri e devastazioni, Macron torna a Parigi

Il presidente è stato oggetto di forti contestazioni perché in vacanza sulla neve

Continuano gli scontri a Parigi durante il diciottesimo atto di protesta dei Gilet Gialli. Il presidente Emmanuel Macron, fortemente criticato perché sulla neve a sciare durante le proteste, ha deciso di rientrare in serata all’Eliseo. “Mentre Parigi brucia, Macron sta sciando” ha commentato Lydia Guiros, portavoce dell’opposizione di destra dei Republicain. Nel frattempo continuano le rappresaglie dei Black Block in azione, più di cento le persone fermate. Assaltati i negozi sugli Champs-Elysees come il Fouquet's, il Disney Store e l’agenzia di una banca. In fiamme anche parecchie barricate. "Non si tratta né di manifestanti né di casseur, questi sono solo assassini" commenta il ministro dell'Interno Christophe Castaner dopo l'incendio di un palazzo, partito dalle fiamme appiccate durante i disordini. Undici persone sono rimaste ferite, in modo non grave. Una donna con il bambino, rimasti intrappolati al secondo piano, sono stati salvati in extremis dai pompieri. Rimane calma invece Place de la République per la marcia sul clima, dove si registrano 45.000 partecipanti, il triplo dei gilet gialli in tutta la Francia. Secondo la prefettura, i gilet gialli a Parigi sono oggi 10.000, 14.500 in tutta la Francia. I fermi nella capitale, dove le violenze sono cominciate alle 11 stamattina, sono almeno 151.

Gilet Gialli, ancora scontri e devastazioni, Macron torna a Parigi