Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Bruxelles: tra una settimana il giudizio dell'Europa sulla manovra, Olanda e Austria sollecitano apertura di una procedura di infrazione
- Roma: manovra, il governo non teme reazione dell'Europa, Salvini ribadisce, grafomani a Bruxelles, non ci muoviamo di un millimetro
- Roma: Tav, il commissario straordinario Foietta avverte, a dicembre le gare le d’appalto o parte il tassametro, pesante danno erariale
- Roma: caso De Falco, il senatore del M5s che ha provocato la battuta d’arresto su decreto Genova, io coerente, non temo espulsione
- Londra: Brexit, il governo britannico ha detto sì alla bozza di intesa, dopo una lunga riunione
- Roma: Istat, record di permessi d'asilo nel 2017, sono stati oltre 101mila, in Italia i cittadini extracomunitari regolari sono 3,7 milioni
- Bari: scommesse illegali on-line controllate dalla mafia, effettuati 68 fermi tra Puglia, Calabria e Sicilia, sequestrato un miliardo di euro
- Canada: Olimpiadi invernali 2026, si sfila Calgary, no dei cittadini canadesi alla candidatura, in corsa Milano-Cortina e Stoccolma
- Calcio: Nations League, l'Italia è in ritiro a Coverciano per preparare il match di sabato a Milano, gli azzurri affronteranno il Portogallo
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
18 ottobre 2018

Gioco d’azzardo, in Italia 1,5 milioni i casi patologici

Diciotto milioni di persone gioca d’azzardo, 700mila sono minorenni

In Italia un adulto su tre ha giocato d’azzardo almeno una volta nell’ultimo anno. Sono 18,5 milioni le persone coinvolte, di cui tre milioni e mezzo a rischio “gioco d’azzardo patologico”, mentre un milione e mezzo di individui viene definito “ludopatico”, quindi affetto da un disturbo di dipendenza dal gioco. Questi risultati sono emersi dalla prima indagine epidemiologica condotta sul gioco d’azzardo dall’Istituto Superiore di Sanità nell’ambito di un accordo con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Gli esperti, che si sono basati su un campione di 12mila adulti, hanno rilevato che gioca d’azzardo un uomo su due (il 43,7%) e una donna su tre (29,8%), soprattutto tra i 40 e i 64 anni. Un dato particolarmente allarmante coinvolge i minorenni: dei 700mila che giocano, il 3% è patologico. “Quest’indagine ci offre la possibilità di fotografare un fenomeno, prevalente al Sud e nelle Isole, il cui monitoraggio può essere una guida per valutare l’efficacia delle azioni di prevenzione e gli interventi di assistenza” ha concluso Walter Ricciardi, Presidente dell’ISS.

Gioco d’azzardo, in Italia 1,5 milioni i casi patologici