Giuliano Sangiorgi dei Negramaro a RTL 102.5: “Sentiamo il dovere e la necessità di trasmettere speranza con la nostra musica”

16 novembre 2020, ore 10:18

Stasera, dalle 21.00, i Negramaro saranno protagonisti della Suite 102.5 Prime Time Live in diretta su RTL 102.5, “Sarà come suonare davanti a 50mila persone”

Guardandovi sono nostalgico”. Ha esordito così Giuliano Sangiorgi in diretta su RTL 102.5, dove stasera, con i Negramaro, saranno ospiti della Suite 102.5 Prime Time Live per presentare “Contatto”, il loro nuovo album. “Ho nostalgia di incontri fisici e in questo ultimo periodo è un sogno continuo ed una grande speranza quella di rientrare in contatto tra le persone” ha detto Giuliano, riferendosi al distanziamento imposto dalla normativa anti Coronavirus. Non solo è un cantante Giuliano, ma prima ancora è un papà: “Guardando mia figlia la preoccupazione più grande, dovendo vivere con questa giusta diffidenza fisica, è che questa distanza resti impressa nei bambini. La cosa più terribile è che i bambini crescano con questa diffidenza umana nei confronti degli altri. Mi auguro che si superi tutto, ma soprattutto che i più piccoli dimentichino e sta a noi far sì che ciò accada. Non è una condizione naturale la diffidenza nei confronti dell’altro e ogni giorno ne stiamo pagando un po’ lo scotto” ha spiegato il cantante.

“Bisogna continuare a credere che Andrà tutto bene” 

Ci troviamo in una nuova fase dell’emergenza sanitaria e c'è un modo diverso di affrontarla: niente canti dai balconi, niente cartelloni fuori dalle case. Cosa è cambiato? “All’Andrà tutto bene degli scorsi mesi forse qualcuno non ci crederà più, invece dovremo tenere questa frase ben ferma sotto la pelle, dobbiamo continuare a crederci e per crederci bisogna assolutamente rispettare le regole. La cosa più eclatante è che per salvare noi stessi dobbiamo stare attenti agli altri. L’umanità si ricorderà anche di aver considerato l’altro in un altro modo. Ci sono tante problematiche legate all’altro da sempre, in questo momento invece l’altro va salvato, anche per salvare se stessi” ha spiegato il frontman dei Negramaro, per ricordare come quest’esperienza resterà dentro ognuno di noi.


Giuliano Sangiorgi dei Negramaro a RTL 102.5: “Sentiamo il dovere e la necessità di trasmettere speranza con la nostra musica”

“Contatto” nella Suite 102.5 Prime Time Live

Qualche giorno fa abbiamo presentato un disco in modo interattivo, creando un collegamento virtuale con le persone perché è fondamentale l’interazione. Stasera all’interno della Suite 102.5 saremo in due e porteremo in scena un concerto pieno di tutti noi Negramaro, un duo elettronico, elettroacustico molto interessante. Presenteremo i nuovi brani del disco, uscito giovedì scorso. Abbiamo cercato una forma insolita di recupero in questo momento. La voglia è di esserci e di comunicare un messaggio forte di speranza in questo periodo. Daremo il massimo stasera, siamo emozionati. Per noi sarà come stare davanti a 50mila persone”. Il nuovo album dei Negramaro, “Contatto”, da il nome anche al singolo che ne ha anticipato l’uscita e che è al numero uno in radio da più di tre settimane: “Non posso che dirvi grazie, questo per noi dice tutto, parla di 20 anni di rapporto, di affetto e di rispetto nei confronti dei Negramaro. Non è mai scontato quest’amore. Grazie anche per il servizio pubblico che fate quotidianamente”.


Giuliano Sangiorgi: evitiamo che i nostri figli si abituino al distanziamento fisico di questi mesi maledetti
Tags: Contatto, Musica, Negramaro, RTL 102.5, Suite 102.5 Prime Time Live

Share this story: