Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: cinquanta anni fa, il 20 luglio del 1969, lo sbarco dell'uomo sulla Luna, il primo a mettere piede sul suolo lunare fu il comandante Neil Armstrong
- Londra: tensione altissima tra Gran Bretagna ed Iran, una petroliera britannica, con 23 persone a bordo, è stata sequestrata dai pasdaran iraniani nel Golfo Persico, rilasciata un'altra petroliera liberiana
- Roma: il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nessuno mi ha chiesto un rimpasto di governo, difendo i ministri contro tutti, ma ascolterò eventuali rimostranze
- Roma: vicepremier DI Maio, escludo che ci sia il rischio di crisi, Salvini, vedrò Di Maio, ma il problema sono I troppi No di alcuni ministri, come Toninelli e Trenta
- Milano: trovato il corpo di un giovane di 28 anni nella vasca di una piscina pubblica, la Procura locale ha aperto un fascicolo d'inchiesta, lunedì l'autopsia
- Napoli: si svolgeranno oggi, alle 11, nel complesso di Santa Chiara, i funerali di Luciano De Crescenzo, ieri grande folla a Roma per la camera ardente, commosso il ricordo di Renzo Arbore
- Roma: da ieri la Camera dei Deputati è "plastic free", eliminate tutte le plastiche monouso per le bottigliette d'acqua di Montecitorio
- Trieste: turista multato per aver dormito su un'amaca in una pineta, sanzione da 300 euro, i vigili, abbiamo applicato la sanzione prevista per la tutela del decoro urbano
- Calcio: l'Algeria ha vinto ieri la Coppa d'Africa battendo 1-0 il Senegal, la finale è stata giocata al Cairo, in Egitto
- Calcio: Conte avverte l'Inter, siamo in ritardo sul mercato, sia in entrata, sia in uscita, Icardi e Nainggolan fuori dal progetto, oggi, alle 13.30, l'amichevole con il Manchester United
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 luglio 2019

Giulio Ciccone, è italiana la nuova maglia gialla al Tour

Impresa del giovane ciclista abruzzese, secondo nella prima tappa di montagna della Grande Boucle

Il primo arrivo in salita al Tour de France ha portato un corridore italiano in maglia gialla: è l’abruzzese Giulio Ciccone, 24 anni, portacolori della squadra Trek-Segafredo. Nella sesta tappa, da Mulhouse a La Plance des Belles filles, è stato protagonista di una fuga a lunga gittata. Sulle rampe conclusive dell’ultima salita, peraltro sullo sterrato, è rimasto al comando insieme al tedesco Teuns. Che ha colto la vittoria di giornata con uno scatto negli ultimi 300 metri. Ciccone ha poi tagliato il traguardo scuotendo la testa, amareggiato per il secondo posto. Ma il sorriso gli è tornato non appena la giuria ha ufficializzato la classifica generale. Giulio Ciccone maglia gialla, per soli 6”: questo il margione sull’ormai ex leader Alaphilippe. A 32'' c’è Teuns, che lo ha beffato nella volata a due per il successo di tappa. E' stato un finale di giornata difficile per Vincenzo Nibali e Fabio Aru, due attesi protagonisti dopo le rispettive vittorie a La Planche Des Belles Filles nel 2014 e 2017. Nella prima frazione di montagna il siciliano della Bahrain Merida ha tagliato il traguardo con un ritardo di 2'35'', il sardo della Uae Emirates a 2'46''. Nibali è ora ventesimo in classifica a 1'56'' da Ciccone, mentre Aru è 29esimo a 3'25''. E’ questo il secondo successo di tappa italiano in questa edizione del Tour: l’altroieri in volata aveva esultato Elia Viviani.

Giulio Ciccone, è italiana la nuova  maglia gialla al Tour