Governo alla prova dell'aula, Pd e M5S fanno quadrato intorno a Conte, Renzi in aula niente maggioranza

17 gennaio 2021, ore 21:30

Ancora grande incertezza, per il leader di Italia Viva il governo non avrà i numeri in aula, il ministro Boccia invita i parlamentari di Renzi a votare in aula come farà il Pd

Governo alla prova dell'aula, Pd e M5S fanno  quadrato intorno a Conte, Renzi in aula niente maggioranza

In un clima di incertezza sul futuro del suo governo il premier Giuseppe Conte si accinge, nelle prossime ore, a chiedere la fiducia a Montecitorio, poi il passaggio cruciale martedì in Senato. Mentre Renzi in TV ha ammesso che non voterà la fiducia e poi lanciandosi in un pronostico ha aggiunto "Conte non avrà la maggioranza assoluta a Palazzo Madama" Italia Viva ha registrato un'altra defezione, la deputata Rostan ha annunciato che voterà a favore del governo.

Il Pd compatto con il premier


Qualche ora più tardi, sempre in televisione, il Ministro per gli affari regionali e le autonomie, Boccia, ha invitato i parlamentari di IV a votare con il Pd, sostenendo Conte. Il leader del Pd Zingaretti ha attaccato Renzi e poi ha fatto appello alle sensibilità democratiche, liberali ed europeiste che ci sono in Parlamento e che possono unirsi. "Questo è il momento di scegliere, è il ragionamento sui social del ministro pentastellato Di Maio, fra chi costruisce e chi distrugge". Intanto scende di nuovo in campo, in favore del governo, Mastella al lavoro per mettere insieme il gruppo dei "costruttori". Prima delle comunicazioni di Conte alla Camera, i leader del centrodestra si riuniranno in un vertice allargato a Cesa dell'Udc, Toti di Cambiamo e Lupi di Noi con L'Italia.

Tags: Conte, Crisi, governo, Renzi

Share this story: