Governo, Conte si rivolge direttamente agli italiani

 03 giugno 2019

Dopo settimane di perenne litigio, il premier tenta l’ultima carta per salvare l’esecutivo. E’ ultimatum a Lega e M5S

Sale l'attesa per l'intervento annunciato dal premier Conte per le 18.15 sulla sorte del governo dopo le Europee. Ma sale anche, se possibile ancora di più, la tensione tra gli alleati, tanto che Conte ha stesso convocato a Palazzo Chigi un incontro con i capigruppo di Lega e 5s, i relatori, i viceministri Castelli e Garavaglia e i ministri Toninelli e Fraccaro per fare chiarezza sull'emendamento della Lega al decreto sblocca-cantieri per sospendere di due anni il codice degli appalti. Di certo nel suo discorso il presidente del Consiglio dovrebbe indicare le prospettive future del governo, e chiedere agli alleati il mandato per portare avanti la trattativa con Bruxelles sui conti pubblici. Il ministro pentastellato dell’Ambiente Costa è uno di quelli ottimisti. Il vicepremier Matteo Salvini, intanto, chiede che l'Unione europea usi il tasso di disoccupazione come parametro per indicare i Paesi che devono, e che non devono rispettare i vincoli europei. E soprattutto insiste sulla flat tax: “O si fa o si muore”. Per il ministro del Carroccio Centinaio per ricomporre la frattura fra Lega e Movimento ci vorrebbe un miracolo. Insomma, mai come stavolta sono in tanti a vedere l’esecutivo davvero a rischio.
Governo, Conte si rivolge direttamente agli italiani

Share this story: