Governo, il premier Conte a Salvini, comando io

 10 maggio 2019

Proseguono le tensioni nel governo, Confindustria preoccupata: “Minano la fiducia”

“L’idea che nell’esecutivo comandi Salvini è un'illusione ottica”: così il premier Conte al termine di una settimana di polemiche, nega che la sua leadership sia messa in ombra dal vicepremier leghista. Ma Luigi Di Maio intanto continua a sferzare l’alleato dopo il caso-Siri, chiedendogli di non perdere la testa, poiché la maggioranza è pagata per costruire un futuro al Paese, non per lamentarsi. Nel frattempo Matteo Salvini contestato durante un comizio in Calabria dai centri sociali, li definisce ‘moscerini rossi’, mentre pure Confindustria in audizione alla Camera esprime forte preoccupazione per le continue liti nel governo: ‘creano sfiducia, anche nelle imprese’. 
Governo, il premier Conte a Salvini, comando io

Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, intanto, si è recato in Prefettura a Napoli dopo l'arresto dei fratelli ritenuti coinvolti nella sparatoria di Piazza Nazionale nella quale è rimasta ferita la piccola Noemi. Il ministro è stato accolto dal prefetto, Carmela Pagano, e dai vertici locali delle forze dell'ordine. "Ci sarà presto un decreto sicurezza 2": ha annunciato il ministro dell'Interno, parlando con i giornalisti prima di entrare negli uffici della Prefettura. Il decreto è finalizzato, ha spiegato il ministro, a dare maggiori risorse agli uomini delle forze dell'ordine e agli uffici giudiziari.

Share this story: