Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Libia: due naufragi nel Mediterraneo, almeno 170 morti, ministro Interno Salvini, tornano le Ong, tornano i morti, i porti restano chiusi
- Usa: presidente Trump, manterrò promessa sul muro al confine con il Messico, il mio è piano di buon senso, i democratici si dicono contrari
- Matera: la città è la Capitale europea della cultura 2019, premier Conte, sarà la riscossa per il Sud, Mattarella, oggi giorno di orgoglio per Italia
- Roma: terroristi latitanti, dossier sul tavolo del Viminale, 30 in giro per il mondo, 14 solo in Francia, ministro Interno Salvini, pronto a incontrare Macron
- Burkina Faso: l'italiano Luca Tacchetto e la fidanzata canadese potrebbero essere stati rapiti, massimo riserbo dal Ministero degli Esteri
- Brescia: delitto Stefania Crotti, disposto il fermo della ex amante del marito, è una donna di 44 anni
- Calcio: Serie A, anticipi, Roma Torino 3- 2, Udinese-Parma 1-2, Inter-Sassuolo 0-0, oggi Napoli-Lazio, lunedì Milan-Genoa e Juventus-Chievo
- Formula 1: Mick Schumacher Jr entra a far parte della Ferrari Driver Academy, il vivaio della scuderia di Maranello per piloti promettenti
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
09 novembre 2018
  1. /

Gp Brasile, Vettel, faremo il meglio per il titolo costruttori

Il pilota della Ferrari parla in vista della gara, in programma domenica, alle 18.10 ora italiana

"Abbiamo ancora due gare e non vedo l'ora di tornare a correre. Mi piacerebbe vincerle". Perso in Messico il titolo piloti, andato a Lewis Hamilton, Sebastian Vettel in Brasile rilancia la sfida per quello Costruttori: "Vogliamo fare il meglio, cercando per quanto possibile di mettere dietro i nostri principali avversari" della Mercedes. Le valutazioni sul 2018 sono rimandate a dopo Abu Dhabi: "Credo che non sia questo il momento più adatto per trarre conclusioni sulla stagione - dice il pilota Ferrari - visto che il campionato non è ancora del tutto chiuso. Quest'anno alcune cose non sono andate per il verso giusto e dobbiamo assicurarci di avere imparato da questo: è ovvio che ci è mancato qualcosa, dobbiamo rimediare e fare in modo che non capiti più". Anche Kimi Raikkonen ha parlato del titolo Costruttori: "Probabilmente è il più importante per le squadre, specie per quelle 'ufficiali'. Daremo il massimo e vedremo: non siamo nella posizione più favorevole, ma siamo ancora in lotta e lotteremo".

Gp Brasile, Vettel, faremo il meglio per il titolo costruttori