Grammy, poker di donne agli Oscar della musica 202, Billie Eilish miglior disco, Beyoncé, la più premiata

15 marzo 2021, ore 11:00 , agg. alle 11:38

Ai Grammy 2021, 'Everything I Wanted' di Billie Eilish è il miglior disco dell'anno, 'I Can't Breathe' di H.E.R. miglior brano dell'anno, mentre 'Folklore' di Taylor Swift è il migliore album; trionfa Beyoncé che è la star più premiata di sempre, che arriva a quota 28 riconoscimenti ottenuti in carriera

L'ultima grande notte della musica sarà anche ricordata come la notte delle donne. Le top quattro categorie sono state infatti vinte tutte da artiste donne. Oltre a Billie Eilish e Taylor Swift, I Can't Breathe' di H.E.R. è stato scelto come brano dell'anno, Megan Thee Stallion ha vinto il Grammy come miglior artista emergente (Best New Artist). Regina della serata Beyoncé che con i premi dell’edizione 2021 ha raggiunto i 28 Grammy in carriera, record di vittorie.

Seconda vittoria consecutiva per Billie Eilish

A premiare la giovane e talentuosa Billie Eilish, il leggendario Ringo Starr: 'Everything I Wanted' è disco dell'anno (Record of the Year) alla 63esima edizione del prestigioso premio musicale, gli Oscar della musica. La cantautrice americana ha portato a casa la statuetta principale ed è la sua seconda volta in due anni consecutivi. Per la stessa categoria erano state candidate anche Beyoncé, Due Lipa, Megan Thee Stallion Featuring Beyoncé oltre che Black Pumas, DaBaby Featuring Roddy Ricch, Doja Cat e Post Malone.

Folklore di Taylor Swift ’album dell'anno'

L'artista è la prima donna ad aver vinto ai Grammy in questa categoria per tre volte, eguagliando primati appartenuti a Frank Sinatra, Stevie Wonder e Paul Simon. Taylor Swift aveva vinto in precedenza nel 2008 con 'Fearless' e nel 2014 con '1989'.

H.E.R vince nel nome di John Floyd

'I Can't Breathe' di H.E.R. (il cui vero nome è Gabriella Wilson) è il miglior brano dell'anno, (Song Of The Year), un pezzo che ricorda il grido ripetuto ai poliziotti che lo stavano soffocando, da George Floyd, l’ afroamericano, morto a Minneapolis, negli Stati Uniti dopo essere stato fermato da alcuni agenti a un posto di blocco e per il cui omicidio l’amministrazione della città verserà ai suoi familiari un risarcimento di 27 milioni di dollari.

Beyoncé regina dei Grammy

La popstar Beyoncé ha totalizzato 28 vittorie ai Grammy. La popstar ha superato il primato finora detenuto dalla violinista Alison Krauss con 27 premi. Beyoncé ha vinto alla 63/a edizione il premio per il miglior video musicale con 'Brown Skin Girl', quello per 'la migliore performance rap' e 'migliore canzone rap' con 'Savage' insieme a Megan Thee Stallion e quello per la 'migliore performance R&B' con 'Black Parade'. Per Brown Skin Girl' il premio è andato anche alla figlia di Beyonce' e Jay-Z, Ivy Carter, nove anni, facendo di lei una delle più giovani vincitrici nella storia dei Grammy. Megan Thee Stallion ha vinto il Grammy come miglior nuova artista. Ad annunciare il premio Lizzo. La rapper statunitense, il cui vero nome è Megan Jovon Ruth Pete, ha raggiunto i primi posti nelle classifiche nel2020 con il suo brano Savage, grazie al remix con Beyoncé.

Harry Styles, miglior performance da solista

Soddisfazione anche per Harry Styles che ha vinto il Grammy come 'Best Pop Solo Performance' con ‘Watermelon Sugar’. Per l'artista inglese, ex One Direction, si tratta della prima partecipazione nonché prima vittoria. Styles ha anche aperto la serata cantando lo stesso brano. L'edizione 2021 dei Grammy si è svolta nel segno della pandemia, senza pubblico, senza red carpet e con performance che sono state un misto di dal vivo e pre-registrato. La serata, in diretta da Los Angeles, è stata presentata dal comico de 'The Daily Show', Trevor Noah.

Grammy, poker di donne agli Oscar della musica 202, Billie Eilish miglior disco, Beyoncé, la più premiata
Tags: Beyoncé, BillieEilish, Grammy2021, H.E.R.

Share this story: