Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Milano: paura sulla Paullese, sventata una strage, conducente di un autobus, con a bordo studenti, gli dà fuoco, 51 ragazzi salvati dai carabinieri, pm Greco, no legami con Isis, fermato l'autista di origini senegalesi, contestata l'aggravante del terrorismo, l'uomo ha ammesso premeditazione
- Roma: terremoto giudiziario nel M5s, arrestato il presidente del Consiglio comunale, Marcello De Vito è accusato di corruzione nell'inchiesta sul nuovo stadio della Roma
- Roma: caso Diciotti, superato il quorum in Senato, negata l'autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell'Interno Salvini, il vicepremier, non farò morire in mare nemmeno una persona
- Siria: morte Orsetti, i genitori faranno rientrare in Italia la salma di Lorenzo, il 33enne fiorentino ucciso durante una controffensiva dell'Isis
- Marsala (Tp): la ragazza scomparsa, Nicoletta Indelicato, è stata uccisa, ritrovato il corpo era in campagna, due fermati, un'amica della vittima e il fidanzato di quest'ultima che ha confessato il delitto
- Lampedusa: nave Ong Mare Jonio sequestrata, interrogato il comandante Pietro Marrone indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina ,rifarei tutto per salvare persone in mare
- Calcio: qualificazioni europee, terzo giorno di allenamento per gli azzurri nel ritiro di Coverciano, sabato a Udine Italia-Finlandia, martedì a Parma Italia-Liechtenstein
- Calcio: caso Icardi, schiarita con l'Inter, il centravanti tornerà ad allenarsi domani con i compagni ad Appiano Gentile, il ginocchio è guarito
- Calcio: l'Udinese ha esonerato l'allenatore Davide Nicola, in panchina Igor Tudor, il tecnico croato aveva guidato i friulani già nelle ultime quattro partite della scorsa stagione
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
13 marzo 2019

Gravi danni al Pianeta, rischio per milioni di morti premature

In corso a Nairobi la quarta assemblea ambientale Onu, inquinanti in acqua dolce fra principali cause decessi

Il danno al pianeta è talmente grave che la salute delle persone sarà sempre più minacciata a meno che non venga intrapresa un'azione urgente. L'allarme arriva da uno studio di 250 scienziati dell'Onu in cui si avverte che o si aumentano drasticamente le protezioni ambientali o città e regioni in Asia, Medio Oriente e Africa potrebbero vedere milioni di morti premature entro il 2050. Il rapporto avverte anche che gli inquinanti nei nostri sistemi di acqua dolce possono essere una delle principali cause di morte. Lo studio, il sesto Global Environmental Outlook delle Nazioni Unite, pubblicato mentre i ministri dell'Ambiente di tutto il mondo si trovano a Nairobi per partecipare al forum ambientale di più importante del mondo, spiega che l'inquinamento dell'acqua dolce sarà provocato dalla resistenza antimicrobica. Inoltre, gli interferenti endocrini (che cioè alterano la normale funzionalità ormonale dell'apparato endocrino), avranno un impatto sulla fertilità maschile e femminile, così come sullo sviluppo neurologico dei bambini. Il rapporto sottolinea che il mondo ha la scienza, la tecnologia e la finanza e "ha bisogno di muoversi verso un percorso di sviluppo più sostenibile, sebbene manchi ancora un sostegno sufficiente da parte dei leader economici e politici, che si aggrappano a modelli obsoleti di produzione e sviluppo". Ai negoziati della quarta assemblea ambientale delle Nazioni Unite in corso a Nairobi fino a venerdì prossimo, i ministri dovrebbero affrontare alcune delle questioni più critiche, come l'interruzione dello spreco alimentare, la promozione della diffusione della mobilità elettrica e l'eliminazione della crisi dell'inquinamento della plastica nei nostri oceani.

Gravi danni al Pianeta, rischio per milioni di morti premature