Grey's Anatomy: Ellen Pompeo dice basta. "La serie dovrebbe finire qui", ma i fan non demordono

23 dicembre 2021, ore 18:06

Ellen Pompeo, la storica interprete della dottoressa Grey, ha annunciato pochi giorni fa di desiderare che la serie tv che l’ha resa celebre in tutto il mondo finisca

La conosciamo come Meredith Grey, giovane aspirante chirurgo che in questi lunghi 18 anni è diventata pian piano, dramma dopo dramma, un medico rispettato in tutto il mondo. E tutti questi drammi gli affezionati alla serie li conoscono benissimo: morti inaspettate, catastrofi naturali, incidenti aerei, abbandoni improvvisi da parte di protagonisti della serie e chi più ne ha più ne metta.
Sono stati tanti, infatti, gli attori che negli anni sono stati tagliati fuori dalla serie o che hanno dato volontariamente forfait: ricordiamo, tra i tanti, il dottor Stranamore (Patrick Dempsey), l’amico fidato e chirurgo plastico Mark Sloan (Eric Dane) e “la persona di Meredith” Cristina Yang (Sandra Oh). Molti hanno abbandonato la serie nel tempo, tranne Ellen Pompeo, che ne ha salutati di colleghi, si, ma che alla fine è rimasta sempre lì. Oggi, però, qualcosa sta cambiando.

ELLEN POMPEO: UN ADDIO A GREY’S ANATOMY?

Durante un’intervista a Insider, la protagonista della serie ideata da Shonda Rimes ha lasciato poco spazio all’interpretazione in merito ai suoi pensieri su quella che, attualmente, risulta essere una delle serie drama più amate di sempre. “Ho provato a convincere tutti che la serie dovrebbe finire qui”, ha detto l’attrice americana. “Mi sento come se fossi l’ingenua della situazione che continua a chiedersi che storie racconteremo agli altri e tutti a questa domanda rispondono ‘chi se ne frega, Ellen? Stiamo facendo milioni su milioni di dollari’, ecco”.


GUADAGNI DA CAPOGIRO

Sembra che più volte nel corso degli anni Ellen Pompeo abbia minacciato di lasciare la serie, il che sarebbe stato catastrofico visto che sarebbe impossibile proseguire la storia di una protagonista senza la protagonista. A questo, quindi, ha posto rimedio Shonda Rimes, che ha pensato bene di pagarla profumatamente pur di non farle abbandonare la serie.
Nella classifica di Forbes delle attrici più pagate della Tv nel 2020, infatti, Ellen Pompeo si è guadagnata l’ottavo posto. Il suo patrimonio stimato è di 19 milioni di dollari con un contratto rinnovato nel 2017 che le fa guadagnare 550mila dollari per ogni episodio di Grey’s Anatomy, a cui si aggiungono circa 6 milioni guadagnati per la messa in onda della serie in tutto il mondo.
Per non parlare, infine, del fatto che nel target demografico più importante, quello di 18-49 anni, Grey’s Anatomy negli ultimi mesi ha totalizzato l’1.3 di rating diventando quindi la seconda serie drammatica più vista negli Stati Uniti.
Che stavolta, quindi, non si tratti di soldi sembra più che evidente. Quel che è certo è che, a prescindere da quale sarà la decisione finale, la dottoressa Grey sarà difficile da dimenticare. I suoi drammi, ma anche le sue esperienze, le sue amicizie e i suoi amori cominciati e poi finiti hanno fatto appassionare milioni di telespettatori. E, possiamo dirlo, l’abbandono della serie da parte della dottoressa Grey potrebbe essere l’ultimo grande colpo di scena.

Grey's Anatomy: Ellen Pompeo dice basta. "La serie dovrebbe finire qui", ma i fan non demordono
Tags: Ellen Pompeo, Grey's Anatomy

Share this story: