Hilary Duff torna ad essere Lizzie McGuire in una nuova serie Disney

 24 agosto 2019

Il reboot racconterà le vicende di una Lizzie ormai trentenne che, però, non ha abbandonato il suo celebre alter ego animato

Hilary Duff torna a vestire i panni del personaggio che l’ha resa popolare al grande pubblico: Lizzie McGuire. L’annuncio ufficiale è stato riportato proprio dalla Duff, che è salita sul palco della Convention D23 Expo dove la Disney ha presentato i suoi nuovi progetti. Il reboot della serie porterà nuovamente la firma della sua creatrice, Terri Minsk, e sarà trasmessa sulla piattaforma streaming Disney+. Ancora non è chiaro, quindi, come e quando potrà essere visibile in Italia. La nuova serie ruoterà attorno ad una Lizzie McGuire ormai trentenne che si è trasferita a New York, ma che non ha abbandonato il suo celebre alter ego, la versione animata di sé stessa che dà voce ai suoi pensieri. “Lizzie McGuire è cresciuta”, ha spiegato Hilary Duff, “è più saggia, possiede un budget per le scarpe molto più grande, il che è super eccitante. Ha il lavoro dei suoi sogni. Insomma, ha una vita perfetta in questo momento”. 

"Sta lavorando come apprendista di un decoratore di New York City", ha aggiunto la Duff. “Ha il suo ragazzo dei sogni, che possiede un bel ristorante SoHo. Ha il suo appartamento dei sogni a Brooklyn. E si sta preparando per festeggiare il suo trentesimo compleanno”. La serie originale è andata in onda dal 2001 al 2004, e ha seguito le vicende della tredicenne Lizzie, che sognava di essere popolare a scuola. Nel 2003 venne realizzato anche il film della serie in cui Lizzie faceva un viaggio in Italia, a Roma, dopo il diploma. Non si hanno ancora notizie, però, se nel reboot saranno presenti anche gli altri membri del cast originale.

Hilary Duff torna ad essere Lizzie McGuire in una nuova serie Disney

Share this story: