Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: Istat, 1, 8 milioni di famiglie italiane vivono in povertà assoluta, pari a circa 5 milioni di persone
- Roma: Andrea Camilleri in rianimazione, gravi ma stabili le condizioni dello scrittore, non è cosciente
- Calcio: inchiesta sull'assegnazione dei Mondiali del 2022 al Qatar, fermato per corruzione Michel Platini
- Calcio: inchiesta sull'assegnazione dei Mondiali 2022, Platini respinge le accuse e si dice estraneo ai fatti
- Gran Bretagna: il ministro Tria torna a bocciare i minibond, strumento illegale, pericoloso e non necessario, Salvini, le tasse vanno abbassate
- Portogallo: simposio delle banche centrali, presidente della Bce Draghi, rischio inflazione, Eurozona rimane debole
- Pakistan: salvati i quattro alpinisti italiani travolti ieri da una valanga a quota 5.300 metri nel nord del Paese
- Firenze: celebrati funerali Franco Zeffirelli, ultimo saluto in Duomo, duemila persone per l'addio al regista
- Genova: ricostruzione Ponte Morandi, arrestati due amministratori impresa edile campana, vicina a camorra
- Calcio: mondiali femminili, alle 21.00 Italia-Brasile, in palio primo posto del girone, speciale su Rtl 102.5 dalle 20.50
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
13 aprile 2019

Il Ministero studia una norma per emettere targhe personalizzate

Lo si legge in un allegato del documento di economia e finanza (DEF) in esame in parlamento

È al vaglio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una nuova proposta sulle "targhe personalizzate". La misura rientra in una più ampia “strategia che mira alla massima semplificazione degli adempimenti burocratici e alla penalizzazione di condotte elusive delle prescrizioni di circolazione stradale”. È oggetto di studio l’emissione di targhe connotate da sequenze di elementi personalizzanti anche al fine di incentivarne la portabilità, altro tema caro al MIT. “Si sta operando per dare attuazione all'articolo 100 del codice della strada, prevedendo che le targhe dei veicoli siano personali e non possano essere abbinate contemporaneamente a più di un veicolo, ma debbano essere trattenute dal titolare in caso di trasferimento di proprietà” è ciò che si legge nel Programma nazionale di riforma (Pnr) allegato al Documento di Economia e Finanza, nel quale viene dato grande risalto anche al contrasto a chi utilizza stabilmente in Italia veicoli immatricolati all'estero.

Il Ministero studia una norma per emettere targhe personalizzate