Incendio a bordo di un traghetto in servizio tra Igoumenitsa e Brindisi, in salvo passeggeri ed equipaggio

18 febbraio 2022, ore 07:45 , agg. alle 08:35

Il rogo è scoppiato a circa 9 miglia dalla costa, a nord di Corfù. Le 288 persone a bordo, 237 passeggeri e 51 membri dell'equipaggio, sono state evacuate con i mezzi di salvataggio della stessa nave. Sul posto anche una motovedetta della Guardia di Finanza sulla quale sono state trasferiti 243 naufraghi

Paura questa mattina su una nave della Grimaldi lines , partito dal porto greco di Igoumenitsa e diretto a Brindisi. Un incendio è scoppiato all’interno del traghetto a nord di Corfù, nel mar Ionio, a circa 9 miglia dalla costa. A bordo complessivamente 288 persone, 237 passeggeri e 51 membri dell’equipaggio. I soccorsi sono stati subito attivati dopo che il comandante della Euroferry Olympia ha dato l’allarme e l’ordine di abbandonare la nave. Tutti sono stati evacuati grazie ai mezzi di soccorso della stessa nave e, secondo quanto si apprende, non si sono registrate vittime o feriti. Solo una persona sarebbe stata colta da un malore, probabilmente per lo spavento. Sul posto si sono recate 3 motovedette greche e alcuni rimorchiatori. La Guardia costiera ellenica, competente per i soccorsi, si è subito messa in contatto con il Comando generale delle capitanerie di porto a Roma, per coordinare l'intervento: la Guardia costiera italiana ha messo a disposizione mezzi navali e aerei, che però non sono stati necessari. Sul posto è intervenuta, oltre alle motovedette della guardia costiera greca, anche una unità della Guardia di finanza italiana, la “Montesperone” che si trovava in quel tratto di mare per rimorchiare un’altra unità in avaria. Sulla “Montesperone” sono state trasferite 243 delle 288 persone coinvolte nella vicenda. Tutto è stato seguito anche dall’Unità di crisi della Grimaldi lines che si è riunita per seguire quanto stava avvenendo.  La nave Euroferry Olimpia sarebbe dovuto arrivare a Brindisi alle 8.30. Il traghetto effettua servizio quotidiano di linea tra i due porti. Non è ancora nota la lista dei passeggeri a bordo, in particolare non si hanno notizie sulla loro nazionalità. L'equipaggio e il comandante dovrebbero essere italiani.


Le cause

Ancora non è chiaro cosa abbia provocato il rogo. Secondo le prime notizie, le fiamme sarebbero divampate nel garage, probabilmente in un camion. Gli accertamenti saranno effettuati una volta che la nave sarà stata messa in sicurezza e riportata in porto. il traghetto era comunque di nuova costruzione

Incendio a bordo di un traghetto in servizio tra Igoumenitsa e Brindisi, in salvo passeggeri ed equipaggio
Tags: Brindisi, Grimaldi lines, Igoumenitsa, incendio , Nave

Share this story: