Indonesia, un aereo precipita in mare dopo 4 minuti dal decollo, 62 le persone a bordo tutte morte

09 gennaio 2021, ore 19:00
agg. 11 gennaio 2021, ore 15:06

Il Boeing 737-500 della Sriwijaya Air era partito da Giacarta diretto a Pontianak, nel Borneo, trasportava 62 persone, di cui 56 passeggeri e sei membri dell’equipaggio

L’aereo era decollato dall'aeroporto di Giakarta alle 13.40 locali, e sarebbe dovuto arrivare alle 15.15 ora locale a Pontianak.  Quattro minuti dopo la partenza il velivolo ha perso improvvisamente quota, scendendo in un minuto di 3000 metri per poi schiantarsi in mare. 62 persone le persone a bordo: due piloti, 4 membri dell'equipaggio e 56 passeggeri, tra i quali 3 neonati e 7 bambini. Al momento non risulta esserci alcun sopravvissuto.  L'aereo era in servizio da 27 anni. Un pescatore che si trovava nell'area al largo di Giakarta ha raccontato di aver visto un aereo schiantarsi in mare dopo una picchiata. Il capitano EKo Surya Hadi, comandante della nave della guardia costiera Trisula, secondo quanto riporta il Global Times, ha riferito che sono stati trovati in acqua rottami del volo e resti umani.


I precedenti incidenti del 737

Nell'ottobre 2018, un Boeing 737 Max 8 della Lion Air precipitò nel Mar di Giava pochi minuti dopo il decollo da Giakarta, uccidendo tutte le 189 persone a bordo. Fu il peggior disastro aereo in Indonesia dal 1997, quando 234 persone rimasero uccise su un volo Garuda vicino a Medan sull'isola di Sumatra. Nel dicembre 2014, un volo AirAsia da Surabaya a Singapore cadde in mare, uccidendo 162 persone. Sriwijaya Air è una delle compagnie aeree low cost dell'Indonesia, che vola verso dozzine di destinazioni nazionali e internazionali.


La Boeing sapeva dei difetti del modello

Boeing ha nascosto i difetti del 737 Max alle autorità e ai piloti mentre cercava la certificazione del suo nuovo velivolo. È la conclusione del rapporto della commissione trasporti della camera Usa. I due precedenti  incidenti del 737 Max sono infatti il risultato di una "serie di assunzioni tecniche sbagliate da parte degli ingegneri di Boeing, di una mancanza di trasparenza del management e di una insufficiente supervisione della Federal Aviation Commission". Il rapporto è molto critico sia nei confronti di Boeing che dell'Amministrazione dell'Aviazione federale. "La Boeing ha fallito nella progettazione e nello sviluppo del Max e la Faa ha fallito nella sua supervisione su Boeing e nella sua certificazione dell'aereo", ha concluso l'indagine durata diciotto mesi. Il dossier di quasi 250 pagine ha rilevato una serie di lacune nel design dell'aereo, abbinate con un rapporto troppo stretto tra Boeing e l'authority federale, che ha compromesso il processo per ottenere la certificazione di sicurezza.  I due incidenti avevano provocato la morte di 346 persone e l'azienda aveva deciso a quel punto di lasciare a terra tutti i velivoli di quel modello. 

Indonesia, un aereo precipita in mare dopo 4 minuti dal decollo, 62 le persone a bordo tutte morte
Tags: Boeing 737, indonesia, Sriwijaya Air

Share this story: