Iniziati i mondiali di calcio, l'Ecuador batte senza problemi il Qatar, Valencia protagonista nel 2-0

20 novembre 2022, ore 19:21

E' stato un italiano, l'arbitro Daniele Orsato, a dare il fischio d'inizio del mondiale. Nella gara inaugurale Ecuador superiore, facile 2-0 ai padroni di casa del Qatar, Valencia gran protagonista con una doppietta

SU IL SIPARIO

Ci sono state polemiche e contestazioni. Il mondo ha espresso il suo dissenso per il fatto che il Qatar non rispetti diritti civili imprescindibili e sacrosanti. Il mondo ha espresso la sua indignazione per i 6500 lavoratori, sfruttati ed esposti a regole poco sicure, che sono morti durante i lavori di costruzione delle infrastrutture necessarie per giocare il mondiale. Ora l’attenzione si sposta sul calcio giocato, perché lo spettacolo in campo è ufficialmente iniziato. Lo stadio di Al Bayt è un avvenieristico e gigantesco impianto, la cui forma architettonica richiama una tenda beduina. Una vera e propria “cattedrale nel deserto”, nel senso letterale. Si va alle origini del Qatar, che sono state richiamate anche durante la cerimonia d’apertura della manifestazione. E’ stato un emozionante spettacolo in sette atti, con 800 ballerini di 15 nazionalità diverse. Ha partecipa anche un gruppo di sbandieratori italiani. La voce narrante è stata quella del grande attore Morgan Freeman. Il Qatar ha raccontato al mondo la sua storia, tra mare e deserto, con il petrolio che ha portato una grande ricchezza appannaggio di pochissimi privilegiati.

QATAR-ECUADOR 0-2

Non c'è stata storia. Troppo superiore l'Ecuador, troppo impacciato ed emozionato il Qatar. La nazionale sudamericana è stata protagonista fin dai primi minuti, quando ha aggredito partita e avversario. Copertina dedicata a Emmer Valencia, il giocatore decisivo; già in gol dopo nemmeno tre minuti, la sua prima rete è stata annullata dal Var per il fuorigioco di un compagno. Ma Valencia si è ripetuto al quarto d'ora, quando ha guadagnato e poi trasformato un calcio di rigore. Al trentunesimo l'attaccante del Feberbache ha raddoppiato con un imperioso stacco di testa, favorito però dalla libertà concessa dalla difesa del Qatar. Nel secondo tempo la partita è proseguita senza troppi sussulti, con i sudamericani che hanno gestito il loro vantaggio. La partita inaugurale ha messo di fronte Qatar ed Ecuador. I padroni di casa contro i sopravvissuti. Sopravvissuti perché l’Ecuador ha rischiato concretamente di non partecipare a questo mondiale, visto che nelle gare di qualificazione ha utilizzato un giocatore Byron Castillo nato in Colombia e i cui documenti sono stati falsificati. La nazionale sudamericana se l’è cavata con una multa e tre punti di penalizzazione nelle prossime qualificazioni. Il Qatar è alla prima partecipazione a un mondiale, per allevare talenti ha fondato una Academy con diversi calciatori naturalizzati che hanno lavorato insieme per mesi per arrivare pronti all’appuntamento. In campo c’è stata anche un po’ d’Italia, con l’arbitro Daniele Orsato, i guardalinee Ciro Carbone e Alessandro Giallatini con Massimiliano Irrati e Paolo Valeri al Var. Da parte loro direzione di gara perfetta


Iniziati i mondiali di calcio, l'Ecuador batte senza problemi il Qatar, Valencia protagonista nel 2-0

IL LUNEDI’ AL MONDIALE

Al programma di oggi manca la sfida delle 11.00 del mattino: avrebbe dovuto essere Qatar-Ecuador, ma per dar maggior risalto alla gara inaugurale, gli organizzatori hanno deciso di anticiparla. Oggi, sempre nel gruppo A, è attesa la risposta dell’Olanda, che allo stadio Al Thumama affronterà il Senegal; fischio d’inizio alle 17.00, ora italiana, tra gli africani assenza molto pesante visto che mancherà l’attaccante Manè; tra gli orange Depay dovrebbe essere pronto per la panchina, dove potrebbe sedersi anche lo juventino De Ligt. Il programma di oggi prevede anche due partite del gruppo B. Alle 14.00 l’Inghilterra affronterà l’Iran, inglesi in formazione tipo con formula offensiva (Foden, Mount e Sterling a sostegno di Kane) mentre in serata andrà in scena la sfida tra Usa e Galles, la cui stella è sempre Gareth Bale. Tra gli americani titolari lo juventino Mc Kennie e il milanista Dest. Potrete seguire il mondiale su RTL 102.5, che ancora una volta ha acquisito i diritti dalla Fifa e vi farà vivere tutte le emozioni delle partite. Non c’è l’Italia, e la ferita è ancora aperta. Ma cercheremo di divertirci comunque.


Tags: agenziafotogramma.it, Fifa, Mondiali, Qatar2022

Share this story: