Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: oggi al via gli esami di maturità per 500mila studenti, si comincia con il tema di italiano
- Calcio: Michel Platini fermato in Francia, interrogato nell'inchiesta sulla presunta corruzione per l'assegnazione dei mondiali, è stato rilasciato in nottata
- Calcio: inchiesta sull'assegnazione al Qatar dei Mondiali 2022, Platini respinge le accuse di corruzione, sono estraneo ai fatti
- Brescia: un bambino di un anno è ricoverato in gravi condizioni, avrebbe ingerito cocaina, medici, sta migliorando
- Roma: Andrea Camilleri in rianimazione, gravi ma stabili le condizioni dello scrittore, i medici, ha una fibra forte
- Napoli: premier Giuseppe Conte, recuperato clima di fiducia con Salvini e Di Maio dopo toni veementi della campagna elettorale
- Gran Bretagna: il ministro Tria torna a bocciare i minibond, strumento illegale, Salvini, le tasse vanno abbassate
- Portogallo: simposio delle banche centrali, presidente della Bce Draghi, rischio inflazione, Eurozona resta debole
- Roma: Istat, 1, 8 milioni di famiglie italiane vivono in povertà assoluta, pari a circa 5 milioni di persone
- Calcio: mondiali femminili, Italia-Brasile 0-1, azzurre qualificate agli ottavi come prime del girone
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
15 aprile 2019
  1. /

Inter, l’Amministratore Delegato Marotta conferma Spalletti

“Resterà anche l’anno prossimo”. L’ad dell’Inter ha parlato anche del futuro di Icardi e delle voci su Antonio Conte

Anche il prossimo anno l'Inter sarà allenata da Luciano Spalletti, "è un grande tecnico, è giusto dargli fiducia, ha dimostrato coi fatti di ottenere risultati importanti". Queste le parole dell'ad dell'Inter, Beppe Marotta, questa mattina. "L'Inter sta viaggiando con gli stessi punti dell'anno scorso” ha aggiunto Marotta, “siamo terzi, l'anno scorso eravamo quinti". Per quanto riguarda le voci su Antonio Conte, l’ad precisa che "sono conseguenza del fatto che Conte è sul mercato e presenta un profilo vincente. Spalletti ha creato una struttura di squadra in crescita, è giusto dare fiducia". Marotta ha parlato anche della possibilità che Icardi resti la prossima stagione all'Inter. "Sta acquisendo grande esperienza professionale, giorno dopo giorno, è un valore importante patrimonialmente per la società, ha un contratto ancora di 2 anni, è uno dei migliori attaccanti in circolazione” Ha infine sottolineato come la volontà della società sia importante, ma al tempo stesso lo sia anche quella del giocatore. Marotta, fino all'anno scorso ad della Juventus, ha aggiunto che la squadra bianconera "sarà la protagonista del calcio italiano ancora per diversi anni". "Il gap fra la Juve le le altre squadre è notevole", ha aggiunto, "è vincente non solo per i risultati sul campo e economici, ma anche per i modelli di riferimento."​

Inter, l’Amministratore Delegato Marotta conferma Spalletti