Internet, la comunicazione politica vista da dentro: segreti, moniti, suggerimenti e consigli di un deputato

18 agosto 2021, ore 11:00

Per più di venti anni è stato il responsabile nazionale delle campagne elettorali e del web di Forza Italia, adesso ha tradotto la sua lunga esperienza in un volume sulla comunicazione politica. Antonio Palmieri, deputato del partito fondato da Silvio Berlusconi, è l’autore del libro “Social è responsabilità”, edito da Pensiero Solido

Per più di venti anni è stato il responsabile nazionale delle campagne elettorali e del web di Forza Italia, adesso ha tradotto la sua lunga esperienza in un volume sulla comunicazione politica. Antonio Palmieri, deputato del partito fondato da Silvio Berlusconi, è l’autore del libro “Social è responsabilità”, edito da Pensiero Solido.


Il caso Trump

Il saggio parte dall’esclusione di Donald Trump da Twitter e Facebook: una scelta che al di là del singolo giudizio personale ha avuto comunque il merito di porre all’attenzione generale il rapporto tra democrazia, dibattito pubblico, libertà di espressione e le grandi piattaforme tecnologiche, che sono diventate uno snodo molto rilevante e per alcuni imprescindibile per lo svolgimento del dibattito politico e per informare e formare l’opinione pubblica. Il caso Trump ha coinvolto politici, giornalisti, accademici, intellettuali, professionisti del digitale, in un cocktail di opinioni e riflessioni che Palmieri rappresenta nella prima parte. Poi però lo sguardo si allarga, e ci porta a scoprire un mondo in perenne mutamento, perché non dobbiamo commettere lo sbaglio di pensare di poter utilizzare vecchi schemi e le vecchie chiavi di lettura per capire quest’era digitale. La vera sfida a questo punto è quella di dar vita ad un nuovo insieme di regole, e di creare delle Autorità demandate al controllo e alla mediazione delle controversie.


I consigli

Ma non solo. Dentro il libro ci sono i principi di base della comunicazione politica, l'uso dei media web da parte dei partiti e dei leader di governo o di opposizione, e consigli su come impostare le campagne elettorali. Un grande spazio è dedicato poi alla presenza online del singolo esponente politico. I suggerimenti, le proposte operative e gli episodi reali raccontati sono utili per chi fa politica a ogni livello, per chi si occupa di comunicazione politica, per chi ne è appassionato, per i giornalisti e, sotto diversi aspetti, per i comunicatori che lavorano per aziende oppure associazioni. Palmieri insomma cerca di illustrarci le specificità della comunicazione politica e in che modo il web può connettere utilmente e consapevolmente tra loro cittadini e singoli esponenti politici. Del resto, comunicare online in maniera convincente ed empatica è diventata una delle necessità primarie in politica.
Internet, la comunicazione politica vista da dentro: segreti, moniti, suggerimenti e consigli di un deputato
Tags: Berlusconi, palmieri, socia

Share this story: