Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Francia: Lione, esplode uno zaino bomba per strada, almeno tredici feriti, tra cui una bambina, nessuno è in pericolo di vita Macron, è un attacco, caccia all'uomo, diffusa la foto di un sospetto
- Roma: le elezioni europee, e le amministrative oggi giornata di silenzio, si voterà domenica dalle 7.00 alle 23.00
- Londra: Teresa May annuncia, in lacrime, le dimissioni per il 7 giugno, profondo rammarico per non essere riuscita ad attuare la Brexit, un nuovo premier arriverà presto
- Genova: la Procura ha aperto una inchiesta sui poliziotti che ieri hanno malmenato un giornalista al seguito di una manifestazione, il procuratore Cozzi, assurdo colpire cronista
- Novara: bambino di nemmeno due anni arrivato morto in ospedale, indagati per omicidio volontario la madre e il suo compagno, i due parlano di una caduta dal letto, ma le lesioni non sono compatibili con la caduta secondo l'autopsia
- Roma: scavi sotto al Campidoglio, trovata una testa in marmo bianco di età imperiale, si tratterebbe di una divinità, potrebbe essere la raffigurazione di Dioniso
- Ciclismo: il russo Zakarin vince per distacco la 13esima tappa del Giro d'Italia con arrivo a Ceresole Reale, lo sloveno Polanc ancora in maglia rosa
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
22 febbraio 2019

Istat, italiani più soddisfatti, ma diffidenti

Migliora anche il giudizio delle famiglie sulle proprie risorse economiche

Un'indagine Istat sulla soddisfazione degli italiani per le loro condizioni di vita mostra che la popolazione è più soddisfatta, due persone su cinque addirittura “molto soddisfatte”. Resta però sempre cauta, se non diffidente nei confronti degli sconosciuti. Il quadro emerge dall’indagine Istat, un indicatore che nei primi mesi del 2018 è tornato a crescere leggermente dopo la stasi registrata nel 2017. In particolare la stima delle persone di 14 anni e più che esprimono una elevata soddisfazione per la propria vita nel complesso passa dal 39,6% del 2017 al 41,4% dello scorso anno con un incremento anche di quanti si dicono soddisfatti della propria situazione economica, che raggiungono il 53,0% dal 50,5% del 2017. Buone notizie anche sul fronte lavoro con il 76,7% degli occupati che si dichiara molto o abbastanza soddisfatto, sostanzialmente come nel 2017. In questo caso sono più soddisfatte del proprio lavoro le donne (77,6%) rispetto agli uomini (76,1%). Nel 2018, aumenta anche la quota di famiglie che giudicano la propria situazione economica stabile (dal 59,5% del 2017 al 62,5%) o migliorata (dal 7,4% all' 8,1%). Nonostante l'incertezza dello scenario complessivo migliora anche il giudizio delle famiglie sulle proprie risorse economiche, la quota di chi le valuta adeguate sale dal 57,3% del 2017 al 59,0% del 2018.​

Istat, italiani più soddisfatti, ma diffidenti