Italia eliminata ai quarti nel parallelo a squadre dei mondiali di sci a Cortina, medaglia d'oro alla Norvegia

17 febbraio 2021, ore 14:24

Gli azzurri hanno superato la Finlandia ma poi sono stati eliminati dalla Germania; infortunio per Lara Della Mea; oro alla Norvegia, argento alla Svezia, bronzo alla Germania

UNA ITALIA DISCRETA

Dopo la grande vittoria di ieri di Marta Bassino nel singolare, oggi l’Italia non era tra le favorite del parallelo a squadre. Si tratta di una gara a eliminazione diretta dove uomini e donne di una stessa nazionale gareggiano insieme. Gli azzurri sono stati protagonisti di una discreta prestazione: negli ottavi di finale hanno battuto la Finlandia, sia pur con un po’ di fiatone e con un grande recupero di Luca De Aliprandini nell’ultima discesa. Poi però è arrivata l’eliminazione nei quarti di finale contro la Germania: i tedeschi hanno poi conquistato la medaglia di bronzo, vincendo la finalina contro gli svizzeri. L’oro è andato alla Norvegia, che nella finalissima, ha battuto la Svezia nel derby scandinavo. Rammarico e preoccupazione per la sciatrice italiana Lara Della Mea: è caduta male durante la prima manche degli ottavi di finale ed è rimasta infortunata sulla neve; chi era nei paraggi della pista ha sentito il suo urlo di toboga, è poi stata portata via con il toboga e portata in ospedale per accertamenti, si teme una distorsione al ginocchio. E ha preso anche una botta forte alla schiena.


ATTESA GIGANTE

Domani lo slalom gigante femminile. Già prima dell’inizio dei mondiali avevamo segnato questa gara con il circoletto rosso (cit. Rino Tommasi) perché questo è annunciato come il giorno di Marta Bassino. La cuneese ha già trionfato l’altro ieri a Cortina vincendo la medaglia d’oro nel parallelo. L’appetito vien mangiando, la Bassino vuole essere ancora protagonista: è in grande forma, in questa stagione ha già all’attivo quattro vittorie. E se Marta gareggerà spinta dall’entusiasmo, opposti saranno i sentimenti di Federica Brignone: questo mondiale alla valdostana ha portato solo beffe e delusioni, ora si dovrà trasformare la rabbia in grinta positiva e provare ancora una volta a dare l’assalto al podio: in questa stagione la detentrice della coppa del mondo assoluta non ha ancora vinto in gigante, ma ha fatto registrare buoni piazzamenti. Numerose le avversarie dalle quali le azzurre dovranno guardarsi: su tutte la regina dei mondiali, la statunitense Mikaela Shiffrin; altri nomi noti sono quelli della slovacca Petra Vhlova e delle svizzere Lara Gut Behrami e Michelle Gisin; occhio anche alla francesa Tessa Worley. Sulla pista Olympia di Cortina, prima manche alle 10.00, seconda alle 13.30. Aggiornamenti in diretta su RTL 102.5.


Italia eliminata ai quarti nel parallelo a squadre dei mondiali di sci a Cortina, medaglia d'oro alla Norvegia
Tags: Bassino, Cortina, Italia, mondiali, parallelo, sci

Share this story: