Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: Strasburgo, spari al mercatino di Natale, 4 morti e 9 feriti, l'attentatore un 29enne radicalizzato, è asserragliato, scontro a fuoco con la Polizia
- Francia: Strasburgo, presidente Parlamento Europeo Tajani, attacco in diverse zone, gli eurodeputati al sicuro
- Roma: incendio in un deposito di rifiuti sulla via Salaria, gli inquirenti non escludono il dolo o il sabotaggio, non ci sarebbero pericoli per la popolazione
- Roma: manovra economica, domani, a Bruxelles, vertice Conte-Juncker, oggi il premier ha riferito alle Camere
- Israele: ministro dell'interno Salvini, Hezbollah terroristi, Ministero Difesa, parole preoccupanti
- Roma: Valentino Talluto condannato in appello a 22 anni, il 34enne accusato di aver contagiato volontariamente 32 donne con il virus dell'Aids
- Kenya: arrestato uno dei tre rapitori di Silvia Romano, è caccia agli altri due sequestratori, non ci sono notizie certe della cooperante italiana
- Milano: un maestro di 46 anni colpito con due pugni dallo zio di un alunno, è accaduto durante un colloquio sul rendimento scolastico
- Calcio: Champions League, Inter-PSV Eindhoven 1-1 e Liverpool-Napoli 1-0, Inter e Napoli eliminate
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
17 novembre 2018
  1. /

Italia-Portogallo 0-0, lusitani primi in Nations League

A San Siro gli azzurri giocano molto bene per 50 minuti, poi calano, pur cercando la rete sino in fondo. Inutilmente.

Come con la Svezia il 13 novembre 2017, l'Italia a Milano non va oltre lo 0-0, questa volta con il Portogallo (senza Cristiano Ronaldo). L'anno scorso perdemmo i Mondiali di Russia, ora terminano le speranze azzurre di rimanere in corsa per il primo posto nel Gruppo 3 della Lega A di Nations League, aritmeticamente dei lusitani. Sarà la squadra di Fernando Santos a giocare il prossimo giugno le finali di Nations League. La squadra di Roberto Mancini conferma i segnali di crescita, ma resta in problema (non secondario) del gol. Il primo tempo degli azzurri è notevole, ma la rete del Portogallo resta stregata. Le occasioni migliori non vengono concretizzate da Immobile, che al 5' manda alto il tap-in dopo respinta corta di Rui Patricio su botta di Insigne e al 35' si fa fermare in uscita dallo stesso portiere lusitano. Al 36' ci prova anche Bonucci, con un colpo di testa a lato di poco. Nella ripresa l'opportunità per Chiesa al 50' segna un po' il tramonto della migliore Italia. Le energie cominciano a venire meno. Al 76' Donnarumma, con un grande tuffo a terra, nega a William Carvalho la gioia del gol. Mancini inserisce Lasagna e Pellegrini, prima del sussulto di Insigne, con un destro a giro largo all'83'. Dentro anche Berardi, ma l'ultimo brivido arriva da una zuccata centrale di Pellegrini. Martedì sera l'Italia chiuderà il proprio 2018 affrontando in amichevole a Genk (Belgio) gli Stati Uniti.

Italia-Portogallo 0-0, lusitani primi in Nations League