Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: convention M5S per presentare il reddito di cittadinanza, Di Maio, se ci sarà recessione mettiamo in sicurezza fasce più deboli
- Palermo: blitz anti-mafia all’alba, nuova Cupola di Cosa nostra, effettuati sette fermi grazie al racconto di due pentiti
- Roma: migranti, Salvini rilancia dopo attacco al presidente Macron di Di Maio, la Francia è fra i Paesi che impoveriscono l'Africa
- Usa: verrà chiesta al Canada l'estradizione di Wanzhou, il direttore finanziario di Huawei, arrestata in dicembre a Vancouver
- Indonesia: forte scossa di terremoto di magnitudo 6.6 a largo delle coste dell'isola di Sumba, nessuna allerta tsunami
- Roma: l'attore Lino Banfi sarà rappresentante per l'Italia nella commissione Unesco
- Francia: un aereo scompare dai radar, disperso nei cieli della Manica anche l'attaccante del Cardiff City, l'argentino Emiliano Sala
- Cremona: caporalato, migranti sfruttati e pagati tre euro l'ora per raccolta di abiti, eseguiti 4 arresti
- Calcio: Cristiano Ronaldo patteggia con il fisco spagnolo, verserà 18,8 milioni di euro e non sconterà 23 mesi di carcere perchè non ha precedenti penali
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
03 gennaio 2019

J-Ax promette di querelare chi lo ha minacciato

Dopo il botta e risposta via social con il vicepremier Matteo Salvini, gli haters hanno preso di mira il rapper e la sua famiglia

"Tutti quelli che hanno minacciato me e la mia famiglia verranno querelati". Parola di J-Ax, che dopo il botta e risposta social con il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha deciso di passare alle vie legali per rispondere agli insulti ricevuti dai sostenitori del vicepremier. L'annuncio è arrivato via Twitter, con il cantante che ha aggiunto un nuovo post alla marea di 'cinguettii' scatenati dalla risposta di ieri al leader leghista. Ma non è tutto. J-Ax ha infatti deciso, qualora le querele andassero a buon fine, di destinare gli importi a chi lavora per soccorrere i migranti: "Quando perderanno le cause - aggiunge infatti il cantante - i loro soldi verranno versati alle ONG che tanto detestano. Così trasformeremo il loro odio in opere socialmente utili e potremo dire che i fan di Salvini finanziano le ONG". A scatenare la polemica è stata una dichiarazione del rapper brianzolo che come auguri di buon anno, ha augurato al figlio Nicholas “un mondo senza guerre e senza Matteo Salvini”

J-Ax promette di querelare chi lo ha minacciato