Joe Biden allo stato dell'unione: "Putin un dittatore, pagherà un prezzo alto"

02 marzo 2022, ore 04:33 , agg. alle 05:33

Agli oligarchi russi Biden ha annunciato che l'occidente sequestrerà yacht, aerei privati e appartamenti di lusso

Nonostante avesse già parlato al Parlamento riunito, quello di oggi è stato il primo discorso sullo stato dell'unione del presidente degli Stati uniti Joe Biden. Standing ovation per il presidente americano e per l'ambasciatrice ucraina in America, Oksana Markarova, invitata a presenziare. "La libertà trionferà sempre sulla tirannia" ha dichiarato Biden.


"Putin un dittatore"

"Americani voglio essere sincero con voi, come vi ho sempre promesso. Un dittatore russo" sta invadendo un paese straniero e pagherà un prezzo alto per questo. "Nelle battaglie contro le autocrazie, le democrazie sono unite". Joe Biden sceglie di aprire il suo primo discorso sullo stato dell'unione con un duro attacco all'invasione russa di Vladimir Putin all'Ucraina. Putin "ha fatto male i calcoli" ha dichiarato Biden: pensava di poter invadere senza problemi l'Ucraina e invece ha incontrato "un muro che non si aspettava, ha incontrato il popolo ucraino". È un Putin "più isolato che mai" quello ricordato dal presidente americano, che invece ribadisce l'unità dell'Occidente nel combattere una guerra "premeditata e non provocata". Ancora nella prima parte del discorso, Joe Biden ha salutato l'ambasciatrice ucraina in America, Oksana Markarova, chiedendole di alzarsi prima di essere abbracciata dalla first lady Jill Biden.


Cieli chiusi alla Russia

Nel condannare quanto sta accadendo in Ucraina, il presidente ha annunciato che gli Stati uniti "si uniranno al resto del mondo nel chiudere lo spazio aereo americano ai voli russi". Più avanti ha voluto lanciare un monito agli oligarchi russi, dichiarando che l'Occidente sequestrerà i loro yacht, i loro appartamenti lussuosi e i loro jet privati.

Joe Biden allo stato dell'unione: "Putin un dittatore, pagherà un prezzo alto"

Famiglie derubate dall'inflazione

Dopo la prima parte del discorso dedicata all'escalation di violenze in Ucraina, il presidente Biden ha parlato dell'inflazione che colpisce il Paese "con la maggiore velocità degli ultimi quarant'anni". Secondo Biden la crescita del mercato del lavoro è da record ma ancora "troppe famiglie incontrano difficoltà a pagare i loro conti alla fine del mese. L'inflazione le sta derubando dai guadagni".


Sopravvissuto designato

Come da tradizione durante il discorso sullo Stato dell'unione, uno dei membri del gabinetto di ministri del governo è stato nominato "sopravvissuto designato" e isolato dal discorso per prevenire un vuoto di potere in caso di attacco al Congresso durante l'appuntamento annuale in cui il presidente si rivolge al Parlamento e al popolo americano. Quest'anno è stata l'italoamericana Gina Raimondo, segretaria al commercio, a essere la "designated survivor".

Tags: America, Biden, Joe Biden, Putin, Russia, Stati uniti, Stato dell'unione, Ucraina, USA

Share this story: