Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Basilicata: il candidato del Centrodestra Vito Bardi vince le elezioni regionali con oltre il 42% delle preferenze
- Usa: Russiagate, conclusioni procuratore Mueller, nessuna collusione fra Trump e Mosca, Trump, no collusione, no ostruzione, manteniamo grande l'America
- Roma: ius soli, sindaco Milano Sala, Salvini evita il dibattito, è polemica dopo le affermazioni del ministro dell'Interno sul bambino di origine straniera che ha lanciato l'allarme dal bus sequestrato nel milanese
- Lecce: il premier Conte, la mia esperienza politica termina con l'attuale governo
- Londra: Brexit, raccolte oltre 5 milioni di firme per revocare uscita dall'Ue, premier May convoca una riunione di crisi
- Torino: giovane violentata nel parco del Valentino, arrestato il presunto aggressore, è originario della Guinea e irregolare
- Reggio Emilia: neonato di 5 mesi è morto dopo essere stato sottoposto a circoncisione clandestina in casa, i genitori hanno origine ghanese
- Calcio: l'Italia è a Parma, martedì gli azzurri affronteranno il Liechtenstein in una gara per le qualificazioni ai prossimi Europei
- Sport: Biathlon, Dorothea Wierer vince la Coppa del Mondo, la prima italiana della storia
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
16 dicembre 2018
  1. /

Jonathan Pryce, premio per l'attore volto di Papa Francesco

L'attore riceverà il Capri Legend Award il 30 dicembre nel corso del gran gala di Capri Hollywood

L'attore inglese Jonathan Pryce, che sarà il volto di Papa Francesco in 'The Pope' di Fernando Meirelles, attualmente in corsa per tutti i premi internazionali per l' interpretazione in The Wife di Bjorn Runge, riceverà il Capri Legend Award il 30 dicembre nel corso del gran gala di Capri Hollywood - The International Film Festival al Cinema Paradiso di Anacapri. Massimo riconoscimento della kermesse presieduta quest'anno dal regista USA Lee Daniels e dall'artista israeliana Noa, il premio è stato attribuito in passato a Omar Sharif, Ben Kingsley, Samuel L. Jackson, Faye Dunaway, Vanessa Redgrave, Helen Mirren e Terry Gilliam. E sarà proprio il celebre regista inglese a premiare l'amico Pryce che ha lavorato con lui nei cult movies 'Brazil', Le avventure del barone di Münchausen, I fratelli Grimm e l'incantevole strega, fino al recente Don Quixote. Settantuno anni, settanta film (l'ultimo The Wife al fianco di Glenn Close, favorita alle vittoria del'Oscar 2019).

Jonathan Pryce, premio per l'attore volto di Papa Francesco