Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: convention M5S per presentare il reddito di cittadinanza,vicepremier Di Maio, se ci sarà recessione mettiamo in sicurezza fasce più deboli
- Roma: convention M5S, Beppe Grillo, questa manovra economica è la più grande mai fatta in Italia
- Roma: migranti, Salvini rilancia dopo attacco al presidente Macron di Di Maio, la Francia è tra i Paesi che impoveriscono l'Africa
- Palermo: blitz anti-mafia all’alba, individuata nuova Cupola di Cosa Nostra, effettuati sette fermi grazie al racconto di due pentiti
- Indonesia: altra forte scossa di terremoto di magnitudo 6.6 a largo delle coste dell'isola di Sumba, nessuna allerta tsunami
- Francia: un aereo scompare dai radar, disperso nei cieli della Manica anche l'attaccante del Cardiff City, l'argentino Emiliano Sala
- Roma: M5S, l'attore Lino Banfi sarà rappresentante per l'Italia nella commissione Unesco
- Cremona: caporalato, migranti sfruttati e pagati tre euro l'ora per raccolta di abiti, eseguiti 4 arresti
- Calcio: Cristiano Ronaldo patteggia con il fisco spagnolo, verserà 18,8 milioni di euro e non sconterà 23 mesi di carcere perchè non ha precedenti penali
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
16 dicembre 2018
  1. /

Jonathan Pryce, premio per l'attore volto di Papa Francesco

L'attore riceverà il Capri Legend Award il 30 dicembre nel corso del gran gala di Capri Hollywood

L'attore inglese Jonathan Pryce, che sarà il volto di Papa Francesco in 'The Pope' di Fernando Meirelles, attualmente in corsa per tutti i premi internazionali per l' interpretazione in The Wife di Bjorn Runge, riceverà il Capri Legend Award il 30 dicembre nel corso del gran gala di Capri Hollywood - The International Film Festival al Cinema Paradiso di Anacapri. Massimo riconoscimento della kermesse presieduta quest'anno dal regista USA Lee Daniels e dall'artista israeliana Noa, il premio è stato attribuito in passato a Omar Sharif, Ben Kingsley, Samuel L. Jackson, Faye Dunaway, Vanessa Redgrave, Helen Mirren e Terry Gilliam. E sarà proprio il celebre regista inglese a premiare l'amico Pryce che ha lavorato con lui nei cult movies 'Brazil', Le avventure del barone di Münchausen, I fratelli Grimm e l'incantevole strega, fino al recente Don Quixote. Settantuno anni, settanta film (l'ultimo The Wife al fianco di Glenn Close, favorita alle vittoria del'Oscar 2019).

Jonathan Pryce, premio per l'attore volto di Papa Francesco