L’Estetista Cinica a RTL 102.5: “Io, per alcuni, in quanto estetista non sono deputata a parlare di questioni culturali: spero che si cambi"

15 dicembre 2021, ore 10:19 , agg. alle 10:57

Cristina Fogazzi, conosciuta come “l’Estetista Cinica” è stata ospite questa mattina in Non Stop News con Enrico Galletti e Massimo Lo Nigro

Cristina Fogazzi, conosciuta come “l’Estetista Cinica” è stata ospite questa mattina in Non stop news con Enrico Galletti e Massimo Lo Nigro parlando della sua attività imprenditoriale, della body positivity e dei suoi seguaci.


TRA SOCIAL E IMPRENDITORIA: PREGIUDIZI E REALTÀ

C’è ancora un po’ di pregiudizio nei confronti di chi si approccia dal mondo social al mondo imprenditoriale reale. Ma al netto del fatto di essere stata, nel mio caso, invitata dai Musei Vaticani che hanno invitato un sacco di altre persone, ho regalato i biglietti dei musei alle mie followers. Rimane questo grandissimo pregiudizio legato un po’ al mondo social e un po’ al fatto che mi chiami ‘estetista cinica’, quindi in quanto estetista non deputata a parlare di questioni culturali: questa cosa fa un po’ sorridere, ma prima o poi speriamo che passerà”.

LA BODY POSITIVITY

Innanzitutto è rassicurante sapere che la pancia non è contagiosa! Il mondo di Instagram è pieno di bellissime ragazze più o meno post prodotte che spesso diventano dei modelli irraggiungibili per le ragazzine normali. Irraggiungibili anche perché poco realistici: una fotografia non è esattamente la realtà talvolta. Diciamo che io che ho 47 anni, un fisico più che normale, cerco di pacificare tutti rispetto all’aspettativa del social network”.

PERCHÉ “L’ESTETISTA CINICA”?

È una cosa un po’ vecchia, che risale a delle vignette che ho messo su Facebook circa 7 anni fa, dove c’era un disegno di un’estetista che dava delle risposte dirette alle sue clienti, per cui cinica. Poi mi è rimasto appiccicato, per cui me lo porto dietro”.

LE “FAGIANE” DI CRISTINA FOGAZZI

Banalmente io chiamavo così le mie amiche, quindi nel parlare sulle stories di Instagram usavo questo termine. In realtà loro se ne sono appropriate: a un certo punto hanno cominciato ad autodefinirsi ‘fagiane’, un modo simpatico per dire che una a volte è un po’ stordita”.


L’Estetista Cinica a RTL 102.5: “Io, per alcuni, in quanto estetista non sono deputata a parlare di questioni culturali: spero che si cambi"
Tags: body positivity, l'Estetista Cinica, non stop news

Share this story: